Giovani marinai: partito il progetto per minori stranieri non accompagnati

Il progetto comprende un laboratorio di carpenteria in legno nell’area dello Yacht Club Italiano

Giovani marinai: partito il progetto per minori stranieri non accompagnati

È partito il progetto ‘Giovani marinai’ organizzato e gestito da Alpim – Associazione Ligure per i Minori – in collaborazione con lo Yacht Club Italiano e l’Associazione Atlantic Challenge Genova.

L’iniziativa è realizzata all’interno di un progetto più ampio, su percorsi di autonomia dei giovani, per il quale la Fondazione Compagnia di San Paolo ha deliberato un contributo e si sviluppa nell’arco dei prossimi sei mesi. Partecipano a questa prima fase 12 minori stranieri non accompagnati suddivisi in 2 gruppi.

Il progetto comprende un laboratorio di carpenteria in legno nell’area dello Yacht Club Italiano condotto da un falegname carpentiere con il supporto di educatori e volontari e uscite in mare che si tengono su gozzi tradizionali a vela latina.

È la prima iniziativa di questo genere che viene avviata con minori stranieri non accompagnati di diversa nazionalità che sono giunti a Genova in tempi recenti.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.