Stamattina il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini ha presentato la nuova giunta che lo affiancherà nel suo mandato.

La giunta è così composta:

Maria Grazia Frijia (La Spezia, 9 agosto 1974): diplomata al conservatorio della Spezia, ha frequentato Giurisprudenza all’Università di Pisa e ha lavorato come ufficio stampa politico. Già consigliere comunale dal 2007, già assessore nell’amministrazione Peracchini dal novembre 2020 al 2022.

Deleghe: vicesindaco, turismo, toponomastica, gemellaggi, cooperazione internazionale, promozione della città, portualità, palio del Golfo, progetto musealizzazione sommergibile.

Lorenzo Brogi (La Spezia, 18 maggio 1982): laureato all’Università di Pisa in Scienze giuridiche consegue poi la laurea magistrale in Giurisprudenza all’Università Cusano di Roma. Ha lavorato nel campo assicurativo, della telefonia e del terziario. Negli anni si è specializzato nelle tematiche afferenti le entrate degli enti locali, lavorando in tale settore da un decennio, assumendo anche impegno di docenza, per le relative tematiche, nei confronti di società ed enti pubblici. Già consigliere nella circoscrizione 4, eletto all’età di 19 anni, prosegue il suo impegno politico come consigliere comunale dal 2007 al 2012 tra le fila di Forza Italia e poi nel PDL. Già assessore nell’amministrazione peracchini 2017-2022.

Deleghe: politiche sociali, politiche abitative, servizi educativi, istruzione, tutela degli animali.

Daniela Carli (La Spezia, 24 marzo 1970): imprenditrice e operatrice nel turismo spezzino, eletta per la prima volta nel consiglio comunale nel 2022.

Deleghe: politiche giovanili, città dei bambini, pari opportunità, servizi informatici, decentramento, partecipazione e trasparenza.

Kristopher Casati (La Spezia, 17 febbraio 1982): diploma da geometra piano nazionale informatico all’Istituto Cardarelli della Spezia. Già vicesindaco del Comune di Follo, già assessore nell’amministrazione peracchini 2017-2022.

Deleghe: ambiente, transizione ecologica, energia, ciclo rifiuti, trasporto pubblico locale, mobilità, verde pubblico, igiene pubblica, cura e decoro della città, rapporti con il consiglio comunale.

Pietro Antonio Cimino (Sant’Andrea Frius CA, 16 gennaio 1960): sottoufficiale della Marina militare in quiescenza. È stato consigliere di circoscrizione, consigliere comunale e staff del sindaco Peracchini fino al 2022.

Deleghe: infrastrutture, protezione civile, lavori pubblici, manutenzione, difesa del suolo, progetti speciali, illuminazione pubblica, organizzazione grandi eventi.

Marco Frascatore (La Spezia, 20 novembre 1973): laureato in Scienze politiche all’Università di Firenze, quadro direttivo presso istituto bancario, già consigliere comunale nell’amministrazione Peracchini 2017-2022.

Deleghe: commercio, attività produttive, sport e impianti sportivi, bilancio, finanze, tributi.

Manuela Gagliardi (La Spezia, 18 gennaio 1973): laureata in Giurisprudenza all’Università di Pisa. Specializzata in diritto penale, civile e amministrativo. Svolge attività libero professionale, deputato della Repubblica Italia dal 23 marzo 2018 e già assessore nell’amministrazione Peracchini 2017-2022.

Deleghe: partecipate, patrimonio, avvocatura civica e affari legali, contratti e appalti, demanio, promozione grandi eventi.

Giulio Guerri (La Spezia, 30 maggio 1981): diplomato al liceo scientifico della Spezia, già consigliere comunale, già presidente del consiglio comunale durante l’amministrazione Peracchini 2017-2022.

Deleghe: sanità, servizi cimiteriali, polizia municipale, sicurezza.

Patrizia Saccone (Torre del Greco, 1 dicembre 1974): laureata in Scienze e tecniche psicologiche presso la facoltà di Scienze della formazione Polo universitario Marconi di Roma. É stata assessore al Comune di Vezzano e al Comune della Spezia; è stata presidente commissione Affari istituzionali e bilancio, politiche organizzative, politiche finanziarie, patrimonio e controllo di gestione per la Provincia della Spezia e consigliera delegata alla Pubblica istruzione; consigliera regionale Ente parco di Montemarcello Magra e Vara, capogruppo consiliare e vicepresidente della commissione Garanzia e controllo nel Comune della Spezia, presidente della commissione Ambiente, turismo, viabilità e mobilità del Comune della Spezia e attualmente membro del comitato Tecnico scientifico dell’Its.

Deleghe: lavoro, sviluppo economico, formazione professionale, politiche comunitarie, università e ricerca, urbanistica, edilizia territoriale.

Il sindaco Peracchini ha tenuto per se stesso le seguenti deleghe: segreteria generale, personale, comunicazione, cultura.

Il sindaco ha incaricato i consiglieri Marco Tarabugi ai quartieri e storia della città; Gabriella Gina Crovara al personale e Domenico Zito alla sanità. I consiglieri dovranno comunque riferire direttamente al sindaco.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.