Aeroporto di Genova, il Comune conferma l’interesse ad acquisire il 15%

Il prezzo delle azioni non è stato ancora definito e la Corte dei Conti vaglierà l'operazione

Il Comune di Genova conferma di voler andare avanti nell’acquisizione del 15% delle azioni di Aeroporto di Genova spa, rilevando il pacchetto in possesso di Aeroporti di Roma.

L’operazione – scrive Teleborsa – è subordinata alla validazione del piano industriale dall’aeroporto, che prevede il ritorno all’equilibrio strutturale nel quadriennio 2025-2029. Sarà la Corte dei Conti a verificare le condizioni che giustificano l’ingresso del Comune di Genova nella società aeroportuale.

Ieri il vicesindaco Pietro Piciocchi, in risposta a un’interrogazione consiliare, ha spiegato che il prezzo delle azioni non è stato ancora definito, ma dovrà essere certificato da un soggetto terzo indipendente, e posto al vaglio del consiglio comunale.

Il cda della società Aeroporto di Genova, che ha chiuso il bilancio in rosso di 3,5 milioni, ha formulato una richiesta di ricapitalizzazione di 4,8 milioni. L’assemblea per la delibera di aumento di capitale si terrà il 28 giugno 2024.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here