Amt, ecco la nuova offerta tariffaria dal 15 gennaio

Sarà proposta in via sperimentale per un anno

Amt, ecco la nuova offerta tariffaria dal 15 gennaio

Lunedì 15 gennaio 2024, in via sperimentale per un anno, entra in vigore la nuova offerta tariffaria Amt.

Tra le novità che entreranno in vigore lunedì prossimo, nuove forme di gratuità per i residenti nella Città metropolitana di Genova: over 70 (a partire dalle ore 9.30) e under 14 potranno muoversi senza alcun costo sull’intera rete AMT. Per farlo dovranno essere in possesso di una card CityPass che può essere richiesta presso le biglietterie Amt al costo di 10 euro per diritti di segreteria oppure online da giovedì 11 gennaio sul sito di Amt senza costi, gratuitamente (in questo caso la CityPass sarà dematerializzata e scaricabile sullo smartphone). Chi è già in possesso di un CityPass non dovrà effettuare nessuna operazione perché la gratuità verrà caricata in automatico dal sistema Amt senza necessità di recarsi nelle biglietterie o fare richieste on line.

Tra le novità già in vigore dal 1° gennaio 2024 anche l’utilizzo gratuito della metro in tutte le fasce orarie che si è aggiunto alla già attiva gratuità h24 degli impianti verticali. Con una differenza rispetto a prima: l’utilizzo gratuito di entrambe le tipologie di mezzi è dedicato solo ai residenti nella Città metropolitana di Genova che per beneficiare della gratuità dovranno esibire, in caso di controllo, un documento d’identità in corso di validità che attesti la residenza in uno del Comuni di Città Metropolitana.

Nel dettaglio, si riportano i nuovi titoli di viaggio in vigore dal 15 gennaio 2024.

Abbonamenti annuali

Un unico abbonamento annuale ordinario da 295 euro, più conveniente rispetto alle precedenti opzioni e valido sulla Grande AMT rete urbana e provinciale, Volabus, Navebus, linea 782 Portofino-Santa Margherita Ligure, Ferrovia Genova Casella e rete urbana genovese di Trenitalia.

Un unico abbonamento annuale per i ragazzi sotto i 26 anni al costo di 200 euro e valido sulla rete Grande Amt urbana e provinciale, Volabus, Navebus, linea 782 Portofino-Santa Margherita Ligure, Ferrovia Genova Casella e rete urbana genovese di Trenitalia. Anche in questo caso, il prezzo viene decisamente ridotto rispetto alla proposta attuale.

Abbonamenti mensili

Un unico abbonamento mensile Amt da 48 euro valido sulla rete Grande Amt urbana e provinciale, Navebus, Ferrovia Genova Casella e rete urbana genovese di Trenitalia.

Abbonamenti turistici

Anche i titoli di viaggio destinati al target turistico vengono rimodulati secondo il principio dell’integrazione dei bacini urbano ed extraurbano di Amt:

Un unico titolo di viaggio da 10 euro valido 24 ore sulla rete Grande Amt urbana e provinciale, Volabus, Navebus, linea 782 Portofino-Santa Margherita Ligure, Ferrovia Genova Casella.
Un biglietto di corsa semplice valido sulla linea 782 Santa Margherita Ligure-Portofino a 5 euro.

Abbonamenti settimanali

Un unico settimanale a 22 euro valido sulla rete Grande Amt, Navebus, Ferrovia Genova Casella e rete urbana genovese di Trenitalia.
Biglietti e carnet (validi sulla rete urbana e provinciale di Amt con esclusione di Navebus, Volabus, linea 782 Portofino-Santa Margherita Ligure, Ferrovia Genova Casella).

Biglietti urbani

Un unico biglietto da 2 euro valido 110 minuti sulla Grande Amt rete urbana e provinciale, senza alcun limite legato alle zone.
Un unico biglietto urbano integrato con Trenitalia da 2,20 euro con una durata aumentata a 110 minuti e una validità estesa alla Grande Amt rete urbana e provinciale + rete urbana genovese Trenitalia.
Un nuovo e unico titolo di viaggio da 5 euro valido 5 ore sulla Grande Amt rete urbana e provinciale.
Un carnet da 11 biglietti da 110 minuti validi sulla Grande Amt rete urbana e provinciale al costo di 20 euro.
Un carnet da 11 biglietti da 110 minuti valido sulla Grande Amt rete urbana e provinciale e sulla rete urbana genovese di Trenitalia, venduto al costo di 22 euro.

Tutti gli abbonamenti in corso di validità al 15 gennaio 2024, data di partenza della nuova politica commerciale, potranno beneficiare dell’ampliamento degli ambiti territoriali e dei servizi offerti, a seconda delle tipologie di titolo di viaggio.

Tutti i titoli di viaggio cartacei acquistati in precedenza possono essere utilizzati entro il 30 aprile 2024, nell’ambito territoriale per il quale sono stati acquistati. Dopo tale data non saranno più validi, né sostituibili né rimborsabili.

Tutte le informazioni di dettaglio sui nuovi titoli di viaggio e sulle gratuità sono presenti sul sito di Amt dove è possibile consultare anche le Faq, domande e risposte più frequenti e utili sulla nuova Politica commerciale. Alla sezione dedicata si accede dalla home page.

1 COMMENTO

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here