Nuova edizione della SmartCup: già 80 gli aspiranti imprenditori iscritti

Fino a martedì 3 ottobre sarà possibile sottoporre il proprio piano di impresa, step necessario per candidarsi alla finale della business plan competition ligure

Sono già 80 gli aspiranti imprenditori iscritti all’undicesima edizione di Smartcup Liguria, il concorso di idee innovative promosso da Regione Liguria e gestito da Filse, che promuove la nascita di start up ad alto potenziale e spin-off provenienti dal mondo della ricerca.

«Con la nuova edizione di SmartCup, la business plan competition regionale, continuiamo ad accompagnare le idee imprenditoriali a diventare vere e proprie imprese − sottolinea l’assessore allo Sviluppo economico Andrea Benveduti − un percorso iniziato dieci anni fa, grazie all’importante regia di Filse, che ha sinora visto la partecipazione di oltre 1000 persone e la collaborazione regionale in 334 progetti imprenditoriali, 57 dei quali sono diventati start up».

A partire da oggi e fino a venerdì 29 settembre, più di 30 relatori appartenenti all’ecosistema dell’innovazione e della creazione di impresa, ligure e non solo, incontreranno i proponenti iscritti alla Smartcup Academy per supportarli nella creazione del piano di impresa.

Tutti gli incontri si svolgeranno presso la rinnovata Sala Congressi del Bic Incubatore di Imprese di Filse a Genova Campi, con la possibilità di collegarsi online dove tutti i partecipanti avranno la possibilità di seguire le lezioni, conoscere i partner di Smartcup Liguria, confrontarsi direttamente con i relatori e con lo staff Filse dedicato alla creazione di startup.

Fino a martedì 3 ottobre sarà possibile sottoporre il proprio piano di impresa, step necessario per candidarsi alla finale della business plan competition ligure e aperto anche a chi non ha partecipato alla Smartcup Academy. I progetti saranno valutati da una giuria di esperti del mondo accademico, imprenditoriale e finanziario del territorio che selezioneranno i finalisti per “l’elevator pitch” di fine ottobre. I 12 finalisti selezionati potranno inoltre beneficiare di un supporto per lo sviluppo del progetto di impresa, stimato per un totale di 16 ore di tutoraggio individuale.

I primi classificati nei settori Ict, Life Sciences & Med tech, Clean-tech & Energy e Industrial parteciperanno alla finale 2023 del Pni, il Premio Nazionale dell’Innovazione, che proprio lo scorso anno ha visto due finalisti liguri e un primo premio nel settore Industrial, con la vittoria della startup Bistems. L’edizione di quest’anno si terrà a Milano, nelle giornate di giovedì 30 novembre e venerdì 1 dicembre 2023.

Oltre ai numerosi premi e servizi messi a disposizione dai partner aderenti, i vincitori avranno l’opportunità di insediarsi per sei mesi nella rete regionale degli incubatori di impresa di Filse, beneficiando dei servizi di accompagnamento e supporto alla nascita della loro impresa.

A fianco di Smartcup Liguria 2023 prosegue la competizione Smartcup Plus, giunta al suo terzo anno e dedicata alle startup e Pmi innovative del territorio ligure. Fino al 20 ottobre è possibile presentare domanda di ammissione per aggiudicarsi il premio in palio, vinto lo scorso anno da Hiro Robotics e Bluenergy Revolution a pari merito.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here