Circle Group: al via sperimentazione operativa del primo fast transfer aereo

La collaborazione con Sea Aeroporti Milano e l’Agenzia delle Dogane e dei monopoli

Circle Group: al via sperimentazione operativa del primo fast transfer aereo

Circle ha avviato la sperimentazione operativa del primo fast transfer aereo con Sea Aeroporti Milano e l’Agenzia delle Dogane e dei monopoli.

L’annuncio è stato dato questa mattina, nell’ambito di una cerimonia organizzata presso
l’Aeroporto di Malpensa che ha visto il “taglio del nastro” ufficiale da parte di Armando Brunini, a.d. di Sea, alla presenza di diversi illustri esponenti dell’Agenzia delle Dogane e dei monopoli, tra cui del direttore Marcello Minenna, intervenuto in collegamento da remoto, e di Laura Castellani.

In questo progetto pilota Circle ha trasferito le competenze e know-how in materia di semplificazione doganale in campo marittimo e ferroviario anche nel settore del cargo aereo.

«La sperimentazione reale partita questa mattina si prefigura come un vero e proprio modello per l’integrazione digitale tra i principali soggetti coinvolti nella catena logistica, a cominciare dall’Agenzia delle Dogane, gli handler e gli operatori aeroportuali, i carrier, le compagnie aeree e i freight forwarders − commenta Luca Abatello, ceo e presidente Circle Group – Per Circle aver contribuito all’avvio di questo importante percorso anche nel settore aereo, che consideriamo abbia enormi potenzialità e nel quale abbiamo conseguentemente ritenuto di rafforzare la nostra presenza nel corso del 2021 e del 2022, con il rafforzamento della suite per la gestione full digital e integrata della Supply Chain che combina Milos, Master Sped e Master Trade con StarTracking di Cargo Start, è motivo di grande orgoglio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here