Circle Group partner del progetto Sudoco nel porto della Spezia

Circle Group partner del progetto Sudoco nel porto della Spezia

Circle Group ieri ha partecipato al fianco dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale e dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, all’evento di avvio della sperimentazione operativa del progetto Sudoco “Sportello Unico Doganale e dei Controlli”.

La sperimentazione è finalizzata a una prima fase di implementazione concreta nel Porto di La Spezia e nel Cus di Santo Stefano Magra (in collaborazione con La Spezia Port Service) per una successiva estensione del Sudoco a tutta la portualità italiana, al fine di offrire un’interfaccia unica, accessibile tramite il Portale unico dogane monopoli implementato da Sogei, agli operatori economici della filiera logistica e trasporti e alle altre amministrazioni coinvolte nel processo di sdoganamento e di controllo della merce.

«Aver dato al progetto il nostro contributo in termini di processo e di innovazione, in qualità di partner tecnico dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Orientale, e in collaborazione con il Cus, Lsps, Adm e Sogei, è fonte di grande soddisfazione − commenta Luca Abatello, presidente e ceo di Circle Group −. Siamo convinti che il sistema di gestione integrata, full digital, preventiva e proattiva delle informazioni relative allo stato della merce e alle procedure ispettive, di cui il Porto della Spezia è pioniere, possa rappresentare un modello concreto e reale per la semplificazione delle operazioni doganali e un tassello importante nell’articolato percorso Sudoco dei prossimi mesi».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here