Una negoziazione “in esclusiva” per la cessione di Piaggio Aero Industries con la cordata formata dal fondo svedese Summa Equity, Heart Aviation (azienda norvegese attiva nel settore aeronautico) e le italiane AgTech e Phase Motion Control, con sedi anche in Liguria (la seconda proprio nelle ex aree Piaggio di Sestri Ponente).

Secondo quanto si legge questa mattina sul quotidiano Repubblica, il commissario di Piaggio, Vincenzo Nicastro, ha individuato la proposta (tra le quattro selezionate) con cui avviare una trattativa per la cessione dell’azienda. La negoziazione in esclusiva, secondo quanto riporta il quotidiano, è terminata e si attende ora l’offerta vincolante del soggetto interessato all’acquisto: “se accolta, potrebbe portare alla cessione dell’azienda”, riporta il quotidiano.

Il commissario resta comunque libero di aprire altri tavoli, senza che ciò pregiudichi qualcosa per la cordata nordeuropea, che “è stata scelta proprio per il valore complessivo della sua offerta, non solo economica, ma anche progettuale e occupazionale”.

La cordata è formata dal colosso internazionale dell’equity Summa e da tre aziende dalla lunga esperienza nel campo dell’aeronautica e dell’ingegneria dell’aviazione (Heart Aviation e AgTech) e della progettazione e realizzazione di motori ibridi ed elettrici e della loro componentistica (Phase Motion Control).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.