La torta di zucchine, assai comune nei mesi estivi nel Ponente ligure, si può considerare una versione semplificata della pasqualina.

È molto facile da preparare, buona, leggera e profumata.

Per quanto riguarda la varietà di zucchine, in Liguria, una delle regioni in cui è maggiormente sviluppata la produzione e l’utilizzo in cucina di questa verdura, abbiamo le zucchine Trombetta di Albenga, le zucchine Genovesi, di colore verde chiaro, e le zucchine Alberello di Sarzana.

Forse l’ideale per questa ricetta sono le zucchine Trombetta, comunque vanno tutte bene, anche quelle che vengono da fuori, l‘importante è che siano fresche, dalla buccia tesa e lucida, senza grinze e macchie e dalla polpa dura.

Zucchine trombetta

Meglio se con il fiore attaccato, che rende manifesto il grado di freschezza.

Ingredienti: 800 grammi di zucchine, 250 grammi di quagliata, 100 grammi di parmigiano grattugiato, 3 uova, 1 cipolla, 160 grammi di farina, olio extravergine, acqua, sale, pepe, timo, maggiorana.

In una ciotola mescolate la farina con un pizzico di sale e acqua sufficiente a formare una pasta soda ed elastica, come quella del pane. È la stessa pasta della torta pasqualina. Lavoratela con le mani qualche minuto per farla diventare liscia e omogenea. Potete aggiungere un cucchiaio di olio all’acqua.

Zucchine genovesi

Lavate le zucchine e tagliatele a rondelle, dopo avere eliminato le due estremità. Tritate la cipolla e fatela soffriggere nell’olio, dopo tre-quattro minuti aggiungete le zucchine tagliate a rondelle e lasciatele cuocere a fuoco medio per 12 minuti.

In una ciotola sbattete le uova con un pizzico di sale, pepe e il parmigiano grattugiato. Poi versate nella ciotola la quagliata e mescolate fino a ottenere una crema.

Zucchine di Sarzana

Lasciate intiepidire le zucchine e unitele alla crema ottenuta con timo e/o maggiorana, freschi e tritati. C’è chi mette anche un pizzico di noce moscata in polvere e chi preferisce l’origano al timo.

Stendete la pasta su una teglia oliata del diametro di 24 cm fino a farle raggiungere la sommità del bordo, adagiatevi sopra il ripieno, rivoltate i bordi all’interno. Versate un filo d’olio sulla superficie e infornate a 190° per 45 minuti. Servite la torta di zucchine ligure quando sarà a temperatura ambiente. Con un Valpolcevera bianco.

Placet experiri!

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.