«Il Comune di Genova sta analizzando ogni strada possibile, in accordo con Prefettura, Anci Liguria e Regione Liguria, per essere in grado di accogliere i profughi afghani attivando le strutture di ricovero in accordo con quelle che saranno le direttive che arriveranno dal governo».

Lo dichiara il sindaco di Genova, Marco Bucci.

«Riteniamo sia dovere della nostra amministrazione intervenire, per quanto di competenza, per poter aiutare i profughi che decideranno di lasciare il loro Paese minacciati da una nuova dittatura, soprattutto coloro che hanno collaborato negli anni scorsi alla missione italiana in Afghanistan».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.