La giunta regionale della Liguria ha approvato una variazione di bilancio da 29 milioni di euro per le annualità 2021-2023 per la realizzazione del Felettino alla Spezia.

L’opera avrà un costo complessivo di 264 milioni di euro, di cui 45 milioni saranno destinati all’acquisto di attrezzature tecnologicamente avanzate e nuovi arredi. Con questa variazione di bilancio la quota a carico della Regione, anche con risorse nazionali ex articolo 20 (edilizia sanitaria), è di 178 milioni di euro.

«Con questo atto – afferma il presidente della Regione Liguria e assessore al Bilancio e alla Sanità Giovanni Toti – viene assicurata la piena copertura al quadro economico per la costruzione del nuovo ospedale, moderno ed efficiente, che la città aspetta da anni. Questa variazione di bilancio è propedeutica all’avvio della gara, che contiamo possa aprirsi entro aprile per individuare il soggetto cui farà capo la progettazione definitiva, esecutiva, la costruzione dell’opera e la gestione della stessa. La scelta di Regione Liguria è stata forte e decisa perché la realizzazione del Felettino è un’assoluta priorità di questa amministrazione».

«Per questo – aggiunge – con il supporto della nostra finanziaria Filse e del nostro advisor Cassa Depositi e Prestiti, oggi abbiamo stanziato ulteriori risorse pubbliche, in parte per bilanciare l’eliminazione dal bando della permuta del Sant’Andrea che era stato un elemento fortemente distorsivo del precedente appalto voluto dal centrosinistra, e in parte per ridurre l’ammontare del canone di disponibilità della struttura. In questo modo abbiamo traguardato altri due importanti risultati: da un lato una maggiore appetibilità della gara che andremo a bandire e a cui ci aspettiamo partecipino numerose imprese, dall’altro il fatto che il Sant’Andrea resterà uno spazio a disposizione della Asl 5 e anche della città».

«Un gran bella notizia per il nostro territorio, stanziate le risorse per 29 milioni di euro da Regione Liguria per l’ospedale Felettino – dichiara il sindaco della Spezia Pierluigi Peracchini – Al di là di qualsiasi annuncio, le risorse della Regione Liguria stanziate con deliberazione di giunta regionale sono un investimento importante sulla Spezia, su tutto il nostro territorio e sulla nostra sanità. Un fatto concreto che segue la presentazione del progetto di dicembre e che dimostra di stare rispettando il cronoprogramma che avevamo presentato insieme. Un passo avanti essenziale nel percorso che avevamo individuato per avere un ospedale pubblico e che possa rispondere alle esigenze di ieri ma anche di domani, purtroppo con l’esperienza sulle spalle della pandemia mondiale».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.