Be Digital, il 24 maggio a Genova l’evento per le aziende sulla Costa Smeralda

Le iscrizioni all'evento, la cui partecipazione è gratuita, scadono il 16 maggio

Be Digital, il 24 maggio a Genova l’evento per le aziende sulla Costa Smeralda

Un palco centrale, a bordo di Costa Smeralda, dove in tre differenti tavole rotonde si confronteranno aziende e istituzioni sui temi della sostenibilità ambientale, sociale ed economica. A pochi passi, altri palchi dedicati alle aziende e al networking, strumento di condivisione con “business cafè” per conoscersi e confrontarsi. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni, si delinea sempre più il programma definitivo di Be Digital.

Matteo Camia, fondatore e Ceo di Fancy Factory, organizzatore dell’evento insieme a Gmg Net e Synesthesia dice: «Be Digital è l’evento dedicato ad aziende e professionisti si terrà il prossimo 24 maggio a bordo della nave Costa Smeralda, alla Stazione Marittima di Genova. Una giornata per parlare di sostenibilità digitale delle aziende, declinata nelle aree ambientale, sociale ed economica. Le iscrizioni all’evento, la cui partecipazione è gratuita, scadono il 16 maggio. A pochi giorni dalla chiusura delle iscrizioni, possiamo con orgoglio annunciare che l’interesse per il nostro evento di quest’anno ha superato ogni aspettativa. Abbiamo ricevuto più del doppio delle iscrizioni rispetto alla scorsa edizione, segno del crescente entusiasmo e della partecipazione attiva delle aziende. Questo straordinario risultato ci riempie di gioia e conferma la rilevanza del nostro evento. Non vediamo l’ora di dare il benvenuto ai nostri ospiti e di offrire loro una giornata ricca di attività, panel e networking».

L’evento si aprirà con i saluti istituzionali − Be Digital ha il patrocinio di Comune di Genova, Regione Liguria, Università di Genova − e con il contributo di Giampiero Biamino, vicepresidente esecutivo di Genova Smart City. Poi lo spazio ai diversi panel che si susseguiranno sul palco principale.

La prima tavola rotonda, “Il digital a supporto della sostenibilità“, racconta il ruolo fondamentale che le tecnologie digitali possono svolgere nel promuovere pratiche commerciali e ambientali responsabili. Moderato dalla giornalista di Primocanale Eva Perasso, vedrà i contributi di Marcello Bertocchi, Vice direttore Confindustria Genova, Barbara Banchero, segretario generale Cna Genova, Giovanni D’Alessandro, direttore di canale Basko, Serena Pagliosa, digital specialist di Punto Impresa Digitale.

Be Digital è nato grazie a un’idea di Fancy Factory, Gmg Net e da quest’anno co-organizzato da Synesthesia, aziende impegnate nel fornire servizi digitali ad aziende e organizzazioni. L’evento nasce con l’intento di creare un movimento di cultura digitale trasversale, utile al territorio di riferimento, ma aperto a tutto il pubblico italiano, per portare temi di frontiera all’interno di ogni azienda, piccola o grande, fornendo alfabetizzazione e spunti in un mondo sempre più complesso e mutevole.

La seconda tavola rotonda, “Il ruolo del digital nella Esg e Finanza agevolata“, mette in luce come sempre più investitori e aziende considerino criteri ambientali, sociali e di governance (Esg) fondamentali nella valutazione delle performance aziendali. Moderato dall’editorialista del Sole 24 Ore Salvatore Padula, vedrà sul palco Greta Perrone, Manager Executive Assistant di Axpo Italia, Ferruccio Sassone, presidente Open Group Italia, Matteo Camia, UX designer e fondatore e Ceo di Fancy Factory, Luca Busi, senior cybersecurity manager e fondatore e Ceo di Gmg Net, Alberto Gatti, responsabile soluzioni supply chain di Credemtel.

La terza e ultima tavola rotonda, “Strumenti per la crescita e sviluppo sostenibile delle imprese“, racconta come sempre più aziende cerchino di integrare gli obiettivi di sostenibilità nelle proprie strategie di crescita, esplorando i vari strumenti disponibili per supportare questo processo. Moderata dal giornalista del Secolo XIX Francesco Margiocco, vedrà alternarsi Gianluca Caffaratti, presidente Aidp Liguria e Ceo di Happily, Francesco Ronchi, presidente e Ceo di Synesthesia, Marco Bonicelli, presales manager di Cyber Guru, Gianluca Geralico, Strategic Customers Focal Point di Seeweb.

Cresce quest’anno a Be Digital l’area networking: un ampio spazio esclusivo e riservato sul ponte 6, dove poter conoscere gli sponsor, seguire talk specifici su servizi inerenti alla tematica della sostenibilità digitale, partecipare ai Business Cafè de il Sole 24 Ore e fare networking.

“Rispetto alla scorsa edizione, quest’anno abbiamo deciso di dare ancora più risalto al networking: Be Digital non è solo un evento che affronta tematiche importanti e di interesse per le aziende, ma è anche un punto di incontro per professionisti, un luogo di connessione dove condividere esperienze e accrescere le proprie competenze. Per questo abbiamo spinto per avere a disposizione un’area dedicata, un vero e proprio Sponsor Village, dove gli ospiti potranno interagire, conoscere le soluzioni sostenibili dei nostri partner e partecipare ai Business Cafè organizzati da Il Sole 24 Ore”, commenta Luca Busi, Ceo e fondatore di Gmg Net, co-organizzatore dell’evento.

Le iscrizioni scadono il prossimo 16 maggio, attraverso il sito internet.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here