Efficientamento energetico, da oggi aperto il nuovo bando per le imprese

Nuova misura dedicata alla riduzione dei consumi energetici e delle emissioni di gas delle imprese e delle aree produttive

Efficientamento energetico, da oggi aperto il nuovo bando per le imprese

Si apre oggi il nuovo bando Pr Fesr 2021-2027 dedicato a micro, piccole, medie e anche grandi imprese che vogliano sviluppare un progetto di efficientamento energetico all’interno della propria azienda.

Obiettivo per le imprese è ridurre di almeno il 30% le attuali emissioni inquinanti degli stabilimenti. Le imprese che intendono aderire al bando devono sostenere costi non inferiori a 20 mila euro se sono microimprese, 100 mila euro se piccole, medie o grandi imprese. L’intervento massimo consentito è di un milione di euro.

Per le micro, piccole e medie imprese è previsto un mix di agevolazioni che vanno a coprire l’88% degli investimenti effettuati, articolati in agevolazioni a fondo perduto, prestito al tasso dell’1,5% e abbattimento costi garanzia. Per le grandi imprese l’agevolazione consiste in un prestito a tasso vantaggioso a copertura massima dell’80% dell’investimento.

Rientrano nel bando interventi per la: riqualificazione energetica degli immobili, come coibentazione dell’involucro edilizio, sostituzione dei serramenti e delle superfici vetrate, realizzazione di pareti ventilate, giardini verticali, tetti verdi, opere per l’ottenimento di apporti termici gratuiti, installazione di sistemi schermanti e sistemi di climatizzazione passiva, ristrutturazione dell’impianto termico, installazione di sistemi e dispositivi per il controllo automatizzato e la telegestione, efficientamento del sistema di illuminazione o sistemi di trasporto interni, realizzazione di rete di teleriscaldamento diretta all’autoconsumo;
riqualificazione energetica degli impianti produttivi per aumentare l’efficacia delle misure di efficienza energetica e limitare il consumo di energia;
sostituzione di impianti e macchinari con attrezzature nuove e più efficienti.

Le imprese interessate devono presentare la domanda sul sito “bandionline” entro il 29 febbraio 2024. I progetti devono essere conclusi e rendicontati entro il 10 novembre 2024.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here