Autostrade, da stasera sciopero degli edili dei cantieri genovesi

La protesta, organizzata da Feneal Uil Filca Cisl Fillea Cgil, coinvolgerà circa 200 lavoratori di Amplia

Autostrade, da stasera sciopero degli edili dei cantieri genovesi

Sciopero da questa sera per i lavoratori edili che operano sulla rete autostradale genovese.

La protesta, organizzata da Feneal Uil, Filca Cisl, Fillea Cgil, andrà avanti sino alla risoluzione della vertenza. Si tratta di circa 200 lavoratori di Amplia la società che ha in appalto le lavorazioni del nodo di San Benigno, il tunneling e barriere integrate, le opere straordinarie e i cantieri autostradali del tratto autostradale genovese.

«La decisione dell’azienda di trasferire i lavoratori attualmente alloggiati in strutture alberghiere in camere doppie ha suscitato la protesta degli edili − si legge nel comunicato unitario dei sindacati −. I lavoratori sono in maggioranza trasfertisti e già pagano il fatto di essere fuori casa, ma non si tratta del motivo principale per il quale hanno deciso di scioperare».

«Tale decisione infatti, oltre a rappresentare un problema dal punto di vista della qualità dell’alloggio, non consente come già verificato in passato un adeguato riposo ai lavoratori impegnati in lavorazioni a turni già di per sé gravose e a elevato rischio».

Domani, 28 aprile, è la giornata mondiale per la sicurezza, che per Feneal Uil Filca Cisl Fillea Cgil non è solo uno slogan, ma un diritto da coltivare ed esigere ogni giorno, in concomitanza della quale, si terrà un presidio davanti al nodo autostradale di Genova ovest dalle ore 8 alle ore 12.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here