Per i lavoratori Iml di Casarza Ligure arriva un’ulteriore proroga di sei mesi della cassa integrazione.

«Iml il calvario continua. L’accordo di proroga per altri 6 mesi della cassa integrazione straordinaria speriamo dia una piccola boccata di ossigeno ai lavoratori − commenta Marco Longinotti della Fim Cisl Tigullio − offrendo la possibilità alla proprietà di concretizzare quelle trattative in corso per la cessione o la compartecipazione di risanamento dell’azienda che opera nel campo dei prodotti petroliferi».

L’Industria meccanica ligure di Casarza Ligure sta attraversando una crisi già da qualche anno. «I lavoratori sono in sofferenza da troppi mesi e occorre una svolta. Il territorio non può permettersi di perdere una realtà  storica per l’industria così  importante − sottolinea Longinotti −. Intanto Regione Liguria, Filse e Carige hanno stipulato una convenzione per permettere ai lavoratori di chiedere alla banca l’anticipo della cassa integrazione in attesa dell’accettazione da parte dell’Inps. Carige ha dichiarato massima disponibilità e invita i lavoratori a contattare le loro filiali. Questo anticipo è importante perché la situazione in cui si trovano i lavoratori da troppo tempo non permette di aspettare  tempi lunghi per l’erogazione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.