Il ministero dello Sviluppo economico ha riaperto i bandi 2022 per la valorizzazione di brevetti, marchi e disegni, stanziando in totale 46 milioni di euro.

A seguito della registrazione da parte degli organi controllo diventano operativi i nuovi bandi per l’annualità 2022 per la concessione delle misure agevolative denominate Brevetti+, Disegni+  e Marchi+, promosse dalla direzione generale per la tutela della proprietà industriale – ufficio italiano brevetti e marchi e gestite da Unioncamere (Disegni+ e Marchi+) e da Invitalia (Brevetti+).

I  fondi a disposizione per l’anno 2022 sono suddivisi tra le tre misure in questo modo: 30 milioni per Brevetti+ (che includono anche 10 milioni di risorse Pnrr), 14 milioni di euro per Disegni+ e 2 milioni di euro per Marchi+.

Le nuove versioni dei bandi vanno in continuità con quelli dell’anno precedente e fissano anche la data di apertura degli sportelli.

Le domande di contributo potranno essere presentate a partire:

dal 27 settembre 2022 per Brevetti+

dall’11 ottobre per Disegni+

dal 25 ottobre per Marchi+

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.