Carige rende noto che oggi è stata resa accessibile la data room al servizio della due diligence finalizzata alla definizione di un potenziale contratto di acquisizione da parte di Bper della partecipazione di controllo detenuta dal Fitd (direttamente e per conto dello Schema Volontario di Intervento del Fitd) e pari al 79,992% del capitale sociale di Banca Carige.

L’accesso alla data room – per il periodo di esclusiva concesso dal Fitd a seguito della offerta non vincolante presentata da Bper – è disciplinato da un accordo di riservatezza in essere tra le parti interessate e si svolgerà in ogni caso nel rispetto di tutte le norme di legge e regolamentari applicabili.

La comunicazione fa seguito a quanto pubblicato il 10 gennaio   dal Fitd  e da  Bper Banca.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.