La tredicesima edizione di Stile Artigiano torna in presenza a Genova con un format ancora più ampio e un programma ricco di iniziative, tutte nate con un unico obiettivo: promuovere e valorizzare il valore artigiano in tutte le sue forme ed espressioni, con una particolare attenzione alle circa 500 imprese del marchio d’eccellenza Artigiani in Liguria.

Il clou della manifestazione, organizzata da Confartigianato Liguria con il contributo della Regione, della Camera di Commercio di Genova e con il patrocinio del Comune, sarà domenica 12 dicembre al chiostro dei canonici di San Lorenzo. Ma in realtà la “Genova artigiana” vivrà per un’intera settimana, dal 6 al 12 dicembre, grazie a “Una settimana da artigiano”, l’iniziativa che apre le porte delle botteghe aderenti, dove cittadini e turisti potranno vivere un’esperienza del mestiere in prima persona.

«Tante le novità di quest’anno, a partire dal ritorno in presenza − spiega Luca Costi, segretario regionale di Confartigianato Liguria − Apriranno le botteghe artigiane, ma ci saranno anche delle “passeggiate” tra le imprese del centro storico, con ben tre itinerari, e infine domenica 12 dicembre l’evento conclusivo, al chiostro dei canonici di San Lorenzo, con le nostre eccellenze, un’area dedicata al matrimonio e un’esibizione di acconciatori». Sette le imprese d’eccellenza che saranno presenti domenica, con i loro stand, al chiostro dei canonici (dalle 10 alle 19): Abaton Concept Store Nicchia (profumeria artistica, Savona), I giardini di marzo (gelateria, Varazze), Gismondi Atelier Laboratorio Artigiano (arte orafa, Genova), Panificio Parodi (Ronco Scrivia), Salotto di Dolcezza (pasticceria e gelateria, Genova), Sanguineti addobbi di Sanguineti Alberto (addobbi e lampadari, Leivi), Sguscio-L’originale Aprinoci di Tecnova (Genova).

Un’occasione, ricorda Felice Negri, presidente di Confartigianato Genova e vicepresidente della Camera di Commercio genovese, «per scoprire le bontà e le bellezze dell’artigianato e, speriamo, di fare un regalo originale per le prossime festività».

Per questa edizione la manifestazione si avvale anche della collaborazione di Genova Liguria Film Commission, per valorizzare la figura di Amadeo Peter Giannini, importante finanziatore di idee imprenditoriali e il Civ Casana, che organizzerà eventi di animazione territoriale con visita delle botteghe e sarà presente all’interno del chiostro, così come un pool di imprese e professionisti del wedding che gestirà uno spazio espositivo denominato “Matrimonio con Stile”. Il Consorzio Liguria running e walking- Una Regione in movimento organizzerà invece una serie di camminate salutari e culturali tra le botteghe artigiane del centro di Genova.

Cuore pulsante della kermesse, quest’anno, sarà proprio il centro storico genovese: «Botteghe aperte, ma anche camminate tra gli artigiani e iniziative d’eccellenza nel chiostro dei canonici − sottolinea l’assessore comunale al Commercio, Artigianato e Centro storico, Paola Bordilli − Tutto ciò è fondamentale per valorizzare la nostra città: lo stiamo facendo insieme, facendo sistema anche con le realtà economiche del territorio». Realtà, in questo caso le più piccole, quelle artigiane, del genovesato (e del resto della Liguria), che trovano in Stile Artigiano anche un’occasione di valorizzazione e rilancio: «Un’iniziativa coerente con ciò che stiamo facendo da tempo come Regione − ricorda Andrea Benveduti, assessore regionale allo Sviluppo economico − Stile Artigiano è anche un modo per avvicinare le persone a mestieri antichi, ma che vorremmo che si rinnovassero e crescessero. Mestieri che rappresentano anche uno sbocco occupazionale: lavori radicati sul territorio, “sani” e in qualche modo sostenibili, perché indipendenti dai grandi trend della globalizzazione che sempre più sta mostrando i suoi limiti».

Stile Artigiano 2021 si fa in cinque

Cinque grandi eventi per la tredicesima edizione di Stile Artigiano a Genova.

Calendario dell’avvento

Ogni giorno, dall’1 al 24 dicembre, riflettori puntati sulle imprese artigiane partecipanti a Stile e sugli “amici di Stile”, che inviteranno all’acquisto di un prodotto o un servizio di una bottega artigiana ligure.

Una settimana da artigiano

Dal 6 al 12 dicembre sarà possibile provare l’emozione di essere artigiano direttamente in un laboratorio di un’impresa genovese e ligure, prenotando l’esperienza e l’orario su https://youliguria.it/StileArtigiano. Sarà possibile costruire insieme al titolare un manufatto o elaborare un servizio, magari creando insieme il proprio regalo natalizio. Numero delle imprese aderenti in continuo aggiornamento (al momento sono circa una quindicina).

Walking – Camminate tra le botteghe artigiane

Tre percorsi emozionali tra le imprese del centro storico di Genova, con itinerari dedicati al cibo, alla moda e al design, organizzati per sabato 11 dicembre in collaborazione con il Consorzio Liguria Running e Walking – Una Regione in movimento. La partecipazione è gratuita, necessaria la prenotazione.

Il percorso Food percorre via Porta Soprana, via Ravecca, vico dei Castagna e tocca gli artigiani di Gelateria Capriccio, Panificio Patrone, Romero Viganotti e Cremeria delle Erbe.

Il percorso Fashion si snoda tra vico della Casana, salita Santa Caterina, piazza del ferro, via Canneto il lungo, attraverso le botteghe Mimì e Cocò, Laura Schunnach, Andrea B e Sidoti.

Infine, il percorso Design, lungo salita del Prione, piazza Soziglia, via Macelli di Soziglia, vico al Monte di Pietà e vico dei Garibaldi, per conoscere da vicino Poterie, Costa Cronometri, Stefano Cavalieri, Davide Garozzo, Ceramiche Il Tornesino.

Virtual stile

Tutte le imprese partecipanti alle quattro edizioni liguri di Stile artigiano saranno visibili sul sito promozionale https://youliguria.it/StileArtigiano, nell’area dedicata, con la possibilità di scegliere le attività di Una settimana da artigiano, Il calendario dell’avvento, Walking, camminata tra le botteghe artigiane, e l’appuntamento al Chiostro delle eccellenze.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.