Firmato un accordo per la somministrazione del vaccino Pfizer anche nelle farmacie liguri. In base all’intesa con la Regione Liguria, dal 27 maggio le farmacie potranno cominciare ad avere le agende aperte anche per l’utilizzo di questo vaccino, e dal 31 maggio potranno avviare le somministrazioni.

Pfizer in farmacia

L’accordo, precisa il governatore Giovanni Toti, «riguarda le circa 100 farmacie già inserite nel circuito della campagna vaccinale, a cui se aggiungeranno altre 50 a partire dal 7 giugno, sempre per quanto riguarda Pfizer. A regime, cioè dalla prima settimana di giugno, le farmacie produrranno una mole di circa 10 mila vaccini a settimana, per poter così raggiungere l’obiettivo di 90/100 mila vaccini a settimana, cioè la quantità che verosimilmente ci verrà richiesta dalla struttura commissariale per il mese di giugno. Ovviamente le farmacie continueranno a somministrare AstraZeneca per le seconde dosi».

Vaccinazioni in azienda

Questa settimana verrà anche pubblicata da Alisa una manifestazione di interesse per selezionare le prime aziende che intendono avvalersi della distribuzione dei vaccini: «La manifestazione di interesse prevedrà che la vaccinazione dei dipendenti di una azienda sia a carico dell’azienda stessa – spiega Toti – Si tratta di un bando che prevede di distribuire 5000 dosi a settimana per questo capitolo. Si partirà con aziende con più di 250 dipendenti. Le vaccinazioni nelle aziende cominceranno verosimilmente entro il 10 giugno».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.