Dall’1 gennaio 2021 la Città metropolitana di Genova potrà far partire l’affidamento del trasporto pubblico locale extraurbano ad Amt spa.

Il via libera arriva dopo la pronuncia del Consiglio di Stato, che ha respinto l’istanza di tutela cautelare presentata da Agi spa, volta a sospendere gli effetti degli atti metropolitani, del maggio e giugno 2020, di affidamento in house del servizio di trasporto pubblico locale extraurbano ad Amt, atti già giudicati del tutto legittimi dal Tar Liguria. Città metropolitana attende solo la sentenza definitiva da parte dei giudici di secondo grado.

Dal 2021 esisterà quindi un’unica azienda che gestirà il tpl urbano ed extraurbano genovese: mezzi e personale di Atp passeranno in carico ad Amt.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.