Riaperto il dialogo dopo le polemiche a distanza. Gli assessori del Comune di Genova alle politiche educative e dell’istruzione Francesca Fassio e al bilancio Pietro Piciocchi, hanno ricevuto questa mattina i rappresentanti del Coordinamento genitori scuole di Genova, della Rete mense e del costituendo Comitato genitori Valbisagno. Argomento dell’incontro – aperto, fa sapere il Comune, anche ad altre associazioni che non hanno partecipato all’appuntamento – la gara per l’appalto che assegnerà il servizio di ristorazione scolastica.

L’amministrazione, pur ritenendo di aver lavorato in modo migliorativo rispetto alle precedenti linee, ha chiesto ai rappresentanti dei genitori un documento unitario nel quale proporre le modifiche che ritengono opportune.

«All’inizio della prossima settimana – dichiara Fassio –  abbiamo fissato un nuovo appuntamento per valutare insieme i suggerimenti. Naturalmente, tenuto conto della normativa, resta compito istituzionale del Comune definire le nuove linee in tempi utili all’erogazione del servizio nel prossimo anno scolastico».

Il confronto e il dialogo con i rappresentanti dei comitati e delle associazioni, puntualizza il Comune, proseguiranno anche nelle fasi di applicazione e verifica.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.