Turismo e collaborazione in campo artistico e culturale sono gli argomenti principali messi a fuoco oggi nel corso dell’incontro tra il sindaco di Genova Marco Doria, il vicesindaco Stefano Bernini, l’assessore alla Cultura e al turismo Carla Sibilla e una delegazione istituzionale e di tour operator della città cinese di Guangzhou, guidata dal vicesegretario generale della Municipalità, Zhang Jianhua e dal vicedirettore del Dipartimento del Turismo Wu Qingsong.

Con la città di Guangzhou (Canton) vige un accordo di collaborazione firmato a dicembre 2016 dal sindaco Doria in occasione della visita congiunta con l’Autorità Portuale.

La delegazione si fermerà a Genova fino a venerdì prossimo. Scopo dell’iniziativa è mostrare a istituzioni e operatori turistici cinesi le attrattive e le opportunità culturali della città, far loro conoscere il sistema alberghiero in particolare quello di alto livello e condurli alla scoperta delle due riviere (Sanremo e le Cinque Terre) in modo da permettere loro di poter includere Genova e la Liguria nei pacchetti turistici solitamente veicolati sull’ asse Roma Milano Firenze Venezia.

L’incontro, molto cordiale e fruttuoso, sarà seguito nei prossimi giorni da momenti tecnici sui vari aspetti della collaborazione sancita dall’accordo di dicembre. Il turismo innanzitutto, la collaborazione artistica, attraverso lo svolgimento a Guangzhou delle pre-selezioni asiatiche (11-12 ottobre) del Premio Paganini previsto a Genova nell’aprile 2018.

Particolare riguardo e impegno verrà profuso nello scambio delle formazione superiore. Il sindaco Doria ha sostenuto il programma del direttore della Fondazione Fulgis, presente all’incontro, di individuare alcune scuole superiori di Guangzhou per scambi studenteschi con Liceo Linguistico Deledda che ha una formazione curriculare in lingua cinese.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.