È in corso il presidio degli allevatori liguri e di Coldiretti Liguria davanti alla Coop A. Negro, sul piazzale antistante il Terminal Traghetti di Genova. La manifestazione, che durerà fino alle 18 e con volantinaggio davanti all’ingresso del supermercato, è organizzata per protestare contro il basso prezzo pagato agli allevatori per il latte, circa 30 centesimi al litro, insufficienti a coprire i costi di produzione (oltre 40 centesimi).

L’obiettivo è sensibilizzare anche i consumatori sul fatto che le industrie del latte stanno facendo chiudere le stalle e preferiscono acquistare prodotti di origine estera e non indicati in etichetta.

Il presidente di Coldiretti Liguria, Gerolamo Calleri, il direttore Giovanni Moretti e il presidente dell’Ara-Associazione regionale allevatori Stefano Ghiso, hanno incontrato questa mattina l’assessore regionale all’Agricoltura Stefano Mai.

Gli allevatori liguri soffrono più di altri questa decisione delle multinazionali perché il territorio particolarmente sfavorevole all’allevamento su grande scala, fa alzare i costi per mandare avanti le attività.

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.