Tornano i Rolli Days il 4 ed il 5 maggio a Genova e Banca Carige apre le porte della propria sede alla città con la sue collezioni d’arte, testimonianza della grandezza del “Secolo dei Genovesi” e, in via eccezionale per questa edizione, con l’apertura straordinaria del proprio caveau, dove saranno in mostra anche opere d’arte contemporanea ispirate al tema del denaro

Sportello del caveau

Il cuore sotterraneo di Carige, la cui struttura è stata realizzata dalle officine Lips Vago di Milano e calata direttamente nelle fondamenta dell’edificio nel 1964, è un luogo di grande fascino, tanto da essere stato scelto come scenario anche per alcune riprese cinematografiche.

Con circa 6.500 cassette di sicurezza ed armadi corazzati il caveau di Banca Carige è una delle camere blindate più grandi d’Italia. Di grande impatto è l’enorme porta, perfettamente bilanciata, dal peso di 350 quintali di acciaio e manganese, dotata di ben 20 serrature a cilindro, che introduce al salone a due piani dove i visitatori, accompagnati da guide professionali, potranno ammirare un antico forziere del XVI secolo, una rara collezione di salvadanai di varie e fogge e dimensioni, donati dalla casse di risparmio di tutto il mondo, ed una raccolta storica di mini-assegni, “moneta d’emergenza” e testimonianza degli Anni 70, periodo di fluttuazioni monetarie e di inflazione a due cifre. L’itinerario potrà essere completato da un tour che prevede l’ascesa dai sotterranei ai “piani alti” della Banca dove oltre alla pinacoteca del XIV e XV piano, alla terrazza panoramica, sarà possibile ammirare la collezione di monete antiche che documenta la storia dello stato genovese dal 1138, anno della concessione del diritto di conio alla città, al 1814 da parte dell’Imperatore Corrado II di Svevia, data in cui la Repubblica venne definitamente annessa al Regno di Sardegna in seguito al Congresso di Vienna.

Moneta della collezione Carige

In questo percorso tra oggetti d’arte e di design che porta all’attenzione del visitatore il significato simbolico, quasi archetipico, del denaro e della ricchezza “fisica”, in un mondo sempre più orientato alla digitalizzazione dei questi elementi, uno spazio significativo viene dato all’arte contemporanea.

Per questa edizione dei Rolli Days i visitatori potranno ammirare alcune opere del collettivo Claire Fontaine in collaborazione con la mostra “La Borsa e la Vita” in corso a Palazzo Ducale, prestate a Carige per l’occasione. Le tele, realizzate con monete di utilizzo comune, sono state concepite dall’autore intorno all’idea del denaro e delle componenti emozionali che ruotano attorno ad esso con un forte approccio concettuale ai temi dell’economia e del valore.

Opera di Claire Fontaine

La visita della Sede di Genova in Via Cassa di Risparmio, 15, avrà luogo sabato 4 e domenica 5 maggio dalle ore 10.00 alle 19.00 (ultimo ingresso alle 18.30). Le visite sono gratuite e guidate con partenza ogni 15 minuti. Sono previste due visite distinte, rispettivamente per il caveau e per il XIV e il XV piano (dipinti, collezione numismatica e terrazza panoramica)

 

 

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.