«Si torna alle origini, lo riportiamo nel cuore della città». Con questo post il sindaco di Sanremo Alberto Biancheri ha annunciato ieri in serata l’affidamento triennale del Moac, la mostra mercato dell’artigianato, alla società lombarda Fiere In srl di Rho.

Un rilancio del Moac che tornerà a fine estate, dal 19 al 27 agosto, dopo un anno di riflessione e la mancata edizione del 2016. La novità è anche quella del trasloco della storica manifestazione fieristica al Palafiori, nel pieno centro cittadino, dalla location decentrata del mercato di valle Armea dove aveva perso buona parte del suo appeal.

«L’affidamento triennale permette una progettualità più ampia e sostenibile – dice l’assessore sanremese alle attività produttive Barbara Biale – per un evento che rappresenta un appuntamento tradizionale e consolidato di grande richiamo per l’estate». La manifestazione è in programma per 9 giorni dal 19 al 27 agosto, l’orario di apertura sarà dalle 16 alle 24 per tutti i giorni con ingresso gratuito al pubblico. Saranno 120 i banchi da assegnare agli espositori, «in un percorso – dice Biale – che condurrà i visitatori alla scoperta delle eccellenza artigiane partendo dalle realtà territoriali, mentre la presenza di produttori e aziende agricole comporrà l’area degli artigiani del cibo».

Gli spazi saranno suddivisi nelle aree dedicate: arredo casa e complementi, abbigliamento ed accessori, cosmetici e profumi per la persona e per la casa, artigiani del cibo, artigiani esteri, enti istituzionali.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.