Nasce Fondazione Friends of Genoa con l’obiettivo di rilanciare il capoluogo ligure e valorizzarne il patrimonio artistico e culturale a livello internazionale.

Ai vertici della Fondazione c’è Carlo Perrone, vicepresidente del Gruppo Editoriale Gedi; nel ruolo di vicepresidente c’è Paolo Clerici, presidente e amministratore delegato di Coeclerici. Ideatore e membro del cda della Fondazione è Carlo Clavarino, executive chairman business international di Aon. Fanno parte del consiglio di amministrazione anche: Pietro Salini, a.d. del Gruppo Webuild, Carlo Puri Negri, presidente di Blue Sgr ; l’architetto Emanuela Brignone Cattaneo Adorno; la storica dell’arte Tea Raggi De Marini che sarà responsabile della gestione operativa della Fondazione.

Friends of Genoa avrà sede a Palazzo Angelo Giovanni Spinola, in via Garibaldi, e sosterrà progetti di restauro, favorirà attività di scambi culturali, organizzando percorsi di visita inediti, promuovendo progetti e borse di studio, contribuendo all’organizzazione di mostre d’arte e convegni, animando incontri “think tank” su progetti di innovazione e sostenibilità ambientale.

Ad oggi hanno aderito all’advisory board internazionale: Stephen Schwarzman, Fondatore e ceo di Blackstone Group, USA; Greg Case, ceo di Aon, USA; Kwan Yoon, della famiglia di industriali del Gruppo LG, Corea; André Desmarais, presidente e maggiore azionista di Power Corporation, Canada; Josè Manuel Entrecanales, presidente del Gruppo Acciona, Spagna; Rolly Van Rappard, fondatore e maggiore azionista della private Equity CVC, Olanda.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.