Apertura in rialzo per la Borsa di Milano. L’indice Ftse Mib guadagna lo 0,71% % a 21.726 punti. Solo due i titoli in ribasso: Eni (-0,4%) e Tenaris (-0,19%), Buzzi Unicem guida i guadagni (+1,84%), seguito da Azimut Holding (+1,7%) e Moncler (+1,54%).

Avvio di seduta positivo anche per le principali borse europee. Parigi +0,78% a 5.441 punti, Francoforte +0,95% a 13.559 punti, Londra +0,54% a 6.441 punti.

Chiusura in forte rialzo per Tokyo, nei mercati asiatici. Il Nikkei ha terminato a +1,55%. Si attende la fiducia manifatturiera (Pmi) in Italia e nell’Eurozona, insieme all’analogo dato Usa nel pomeriggio. A questo si aggiungono i dati sulla fiducia nell’occupazione e e sugli ordini nel settore manifatturiero.

Petrolio in rialzo all’avvio della settimana. Il Wti del Texas sale dello 0,46% a 52,4 dollari al barile mentre il Brent del Mare del Nord avanza dello 0,6% a 55,3 dollari.

Nei cambi partenza in lieve ribasso per l’euro, che passa di mano a 1,212 dollari con un calo dello 0,11%.

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco ha aperto in diminuzione a 114 punti base. Il rendimento è a +0,58%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.