Sarà Blue Lime, agenzia di comunicazione e marketing genovese con sede anche a Milano, a occuparsi della strategia social media marketing per promuovere la Ligurian Riviera.

L’agenzia, che di recente si è occupata della comunicazione dei Rolli Days, si è aggiudicata la gara indetta dalla Camera di Commercio Riviere di Liguria – Imperia, La Spezia, Savona.

Blue Lime si occuperà del coordinamento e del supporto alla definizione della strategia di content e social media marketing.

La campagna consiste nella veicolazione, tramite i canali social istituzionali di Ligurian Riviera, di dieci mini-clip video della durata di un minuto ciascuno dedicati al racconto delle diverse attività che si possono svolgere in sicurezza durante un soggiorno in riviera, illustrando la poliedricità del territorio e la diversità dei target che possono usufruire delle numerose esperienze offerte dalla Riviera.

Cristina Silletti, direttore creativo e co-founder di Blue Lime, spiega: «Ci occuperemo di content marketing sui social e della pianificazione su piattaforme digitali, in particolare Google Ads e Youtube, puntando sui micro influencer per la parte di maggiore coinvolgimento».

I micro influencer sono profili che su Instagram per esempio hanno tra i 1000 e i 20.000 mila follower. A differenza dei classici influencer vengono molto apprezzati per la fiducia che riescono a ispirare alla loro community di riferimento, con un engagement rate molto alto perché riferiti a un settore specifico e quindi di interesse per tutti i follower.

Blue Lime si occuperà delle campagne per Ligurian Riviera sino al 2023. «L’intenzione del committente – afferma Silletti – è di puntare nel 2021 al rafforzamento della comunicazione sulla sicurezza per chi decide di venire al mare in Liguria, mentre nei prossimi due anni si punterà anche sull’entroterra e sulle attività sportive».

Parola d’ordine da veicolare sarà anche il “benessere”, oltre a comunicare l’emozione per cui si sceglie una determinata località, all’insegna della tradizione e della sostenibilità.

«Il raggiungimento di quest’ultimo risultato – afferma Umberto Paolo Frascerra Ceo Blue Lime – è un’ulteriore conferma per quanto riguarda la nostra identità aziendale, che negli ultimi anni si sta posizionando in maniera sempre più efficacie al fianco delle realtà territoriali per una promozione funzionale e coinvolgente, soprattutto per quei settori che riteniamo fondamentali per lo sviluppo, non solo di aree circoscritte, ma di tutto il Paese. Sia il turismo, sia la cultura necessitano di un forte sostegno tecnologico e comunicativo. Blue Lime ha tutte le competenze e l’expertise adeguati per rendere sempre più competitiva la percezione del nostro territorio».

Blue Lime è attiva da ormai circa tredici anni. La sede milanese si occupa principalmente di logistica eventi, e-commerce. L’ufficio genovese conta sette persone, quello milanese una ventina. Di recente si è occupata, su Genova, dell’app multimediale legata alla mostra “Il Re Denaro” al Palazzo della Meridiana. In corso un altro progetto in collaborazione con il Comune di Genova: una app “1000 giorni” per supportare le famiglie genovesi alla nascita di un figlio.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.