Sono aperte le iscrizioni al progetto formativo Atena, Ambienti e tecnologie per un nuovo apprendimento, un progetto finanziato da Regione Liguria, su Fondo Sociale Europeo e realizzato dal Dipartimento di Lingue e Culture Moderne dell’Università di Genova, in Associazione Temporanea di Scopo con la Scuola di Robotica, il Digital Innovation Hub Liguria e la Fondazione Cif.

L’obiettivo generale del progetto è quello di rendere l’intero sistema educativo regionale capace di accompagnare al successo i ragazzi coinvolti, anche mediante l’utilizzo di un comune linguaggio digitale, proprio dell’universo giovanile.

Per questo si intende potenziare l’attività di insegnamento, fornendo al personale scolastico strumenti di didattica innovativa basata sull’uso di strumenti digitali.

Al termine del percorso i partecipanti potranno costruire percorsi pedagogici con elementi di efficacia innovativa attraverso l’uso di tecnologie e di materiali informatico-digitali e potranno adottare soluzioni organizzativo-gestionali per una comunità di apprendimento che coglie le opportunità del mondo digitale.

Un percorso che prevede l’attivazione di 10 diverse edizioni, da luglio a novembre 2020, ed è aperto a docenti della scuola dell’infanzia, della scuola primaria e della scuola secondaria di primo e secondo grado, ai formatori dei centri di formazione professionale, ai dirigenti scolastici e direttori di Cfp, agli operatori tecnici della scuola secondaria di secondo grado, ai docenti e personale Ata che svolgono attività di supporto tecnico alla scuola primaria.

«Il progetto prende le mosse e coglie spunti dalle esperienze maturate dal progetto di Scuola Digitale Liguria e da un’esperienza decennale nella formazione degli insegnanti in materia digitale − dichiara Giovanni Adorni, direttore del corso − L’analisi dei fabbisogni svolta con le realtà ci consente di arricchire i contenuti dei corsi di elementi che consentano ai docenti e ai dirigenti di utilizzare, con il digitale, strumenti comunicativi e di impatto che favoriscano la motivazione allo studio».

I partecipanti avranno anche la possibilità di ottenere gratuitamente le certificazioni Epict e Ecdl, a completamento di un percorso formativo articolato e modulato sulle diverse competenze in uso nella scuola.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.