Cor Rapallo, scelto il nuovo direttivo: il presidente sarà Massimo Fazzini

Roberta Queirolo e Santino Politi i due vice del consorzio che riunisce gli operatori economici della cittadina del Tigullio

Il Cor di Rapallo riprende la propria attività: dopo l’annuncio di un imminente ritorno già lo scorso mese di agosto, il consorzio che riunisce gli operatori economici della cittadina del Tigullio ha infatti designato il suo nuovo consiglio direttivo nell’assemblea tenutasi martedì 26 settembre presso la società Aurora, individuando in Massimo Fazzini il nuovo presidente e in Roberta Queirolo e Santino Politi i vice.

A completare il direttivo sono i consiglieri Emanuela Bisaccia, Gloria Rodella, Filomena Manfredi, Maria Callà, Cinzia Valle, Ivana Gambini, Leo Bozzo e Paolo Norero.

«Nel ringraziare il consiglio per la fiducia accordatami, posso anticipare che la priorità del Cor sarà quella di lavorare al rilancio del comparto commerciale di Rapallo e proporre idee innovative per rendere sempre più appetibili non solo le attività economiche, ma soprattutto il territorio nel suo complesso, coinvolgendo a largo raggio la potenziale clientela, le associazioni di categoria e le istituzioni», le prime parole del neopresidente Massimo Fazzini, che ha poi preannunciato la nuova campagna di tesseramento con cui si andrà a ricostruire quel tessuto di associati perdutosi con la pandemia e la conseguente interruzione delle attività del Cor.

«Desidero rivolgere al nuovo direttivo del Cor di Rapallo i migliori auguri da parte di tutta Confesercenti – ha aggiunto Enrico Castagnone, vicepresidente provinciale e referente per il Tigullio dell’associazione -, nella certezza che la squadra costruita dal presidente Fazzini e dai suoi vice, in cui peraltro spicca l’ampia rappresentanza femminile all’interno del consiglio, saprà operare al meglio per il rilancio del commercio e dell’appeal turístico della città».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here