È stato bocciato il bilancio 2021 della Asl 4 per un buco di oltre 6 milioni di euro.
Ne dà notizia il capogruppo del Partito Democratico Articolo Uno in Regione Luca Garibaldi.
«Tutto ciò certifica lo stato di crisi clamoroso della sanità in Liguria e nel Tigullio in particolare. Quanto è successo è l’evidente dimostrazione dell’incapacità della destra di gestire la sanità ligure, che è sempre più allo sbando», afferma.
Secondo Garibaldi si tratta di «una situazione che merita una risposta e chiarimenti immediati, per questo abbiamo chiesto urgentemente a Toti e al direttore generale della Asl 4 Paolo Petralia di riferire in Commissione Sanità, rispetto a una situazione economica preoccupante che rischia di causare tagli ai servizi sul territorio. Presenteremo anche un’interrogazione in consiglio per avere al più presto delle risposte puntuali».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.