Vino, olio e basilico ambasciatori della Liguria nel nuovo progetto di marketing territoriale Food Ambassador by Liguria. Le eccellenze agricole e gastronomiche liguri Dop saranno al centro di una nuova campagna di promozione che coinvolgerà tutti gli stakeholder del territorio, dalle aziende ai consumatori.

L’iniziativa è promossa da Agenzia inLiguria (agenzia regionale per la promozione turistica) in collaborazione con i consorzi di produzione agricola: il Consorzio di tutela Basilico Genovese Dop, il Consorzio di tutela Olio Dop Riviera Ligure e l’Enoteca Regionale della Liguria ne saranno i protagonisti primari e coinvolgeranno gli attori del settore. attraverso una sensibilizzazione tematica su social e food blog .

La qualità diviene così portavoce della cultura agroalimentare ligure, permettendo da un lato la valorizzazione delle eccellenze gastronomiche sul territorio e nelle imprese del settore primario, dall’altro incuriosendo il consumatore e incoraggiandolo a scoprire le ricette tradizionali e aumentando la sua conoscenza in ambito enogastronomico.

«Una vera e propria strategia di marketing territoriale dove diventano protagonisti tutti i referenti della filiera – spiega Roberto Moreno, Commissario dell’Agenzia inLiguria – Il progetto si svilupperà anche attraverso alcune app, pensate per i consumatori: in particolare, una di gamification che abbinerà il contapassi alla collezione di ingredienti e prodotti, spingendo l’utente a sperimentare in prima persona il potenziale».

A ciò si aggiunge una campagna di digital strategy fondata anche sul coinvolgimento di food blogger e influencer, sensibili alla filosofia dell’accoglienza e della veicolazione delle tipicità enogastronomiche, che promuoveranno la box Food Ambassador by Liguria con olio, vino e basilico Dop, e coinvolgeranno i follower con un soggiorno in Liguria alla scoperta delle esperienze sui prodotti certificati.

Per Alessandro Piana, assessore regionale all’Agricoltura e promozione territoriale, dai consumatori agli agricoltori, fino agli operatori turistici e agli influencer, tutti possono essere ambasciatori del food della Liguria, chiamati a promuovere un settore vitale per il Paese: «Settori della viticoltura e olivicoltura, sebbene provenienti da un lungo calo storico, sono in netta ripresa, soprattutto negli ultimi due anni – dichiara l’assessore – metà dell’incremento del Pil nazionale deriva proprio dal settore agro-alimentare».

Il progetto verrà ufficialmente lanciato nel corso della Milano Wine Week, che si terrà tra il 2 e il 10 ottobre.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.