Nuovi ordini pari a 8,6 miliardi, in forte crescita se si esclude l’effetto di 3 miliardi relativo al contratto Nh90 Qatar iscritto in portafoglio nel terzo trimestre 2018, ricavi pari a 9,1 miliardi, +11%, ebita pari a 686 milioni, +9% con un ros pari al 7,5%, risultato netto pari a 465 milioni, +77%. È quanto emerge dai risultati Leonardo dei primi nove mesi.

Alessandro Profumo

Alessandro Profumo, amministratore delegato di Leonardo, commenta: «I risultati dei primi nove mesi del 2019 rappresentano un ulteriore passo in avanti nel percorso intrapreso: la performance dei principali business è in linea con le attese. Confermiamo la guidance 2019 e continuiamo a essere focalizzati sull’esecuzione del Piano Industriale volto alla creazione di valore per tutti i nostri stakeholder. Tutto ciò è il frutto dei benefici della strategia commerciale e della crescita della top-line, del miglioramento della redditività, degli investimenti per la costruzione di un futuro sostenibile, accompagnati da una strategia finanziaria disciplinata».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.