Bper Banca, First Cisl Liguria: «Giornata epocale, vigileremo sulla salvaguardia occupazionale»

«Accordo di armonizzazione normativa e contrattuale da noi giudicato molto positivamente»

Bper Banca, First Cisl Liguria: «Giornata epocale, vigileremo sulla salvaguardia occupazionale»
«È evidente che un passaggio così “epocale” non può che comportare un impegno professionalmente pesante per le colleghe e i colleghi dell’ormai ex Gruppo Carige, che stanno continuando a lavorare alacremente, compreso lo scorso week end, per contribuire a che tutto fili il più liscio possibile. Per quanto ci riguarda, stiamo monitorando attentamente la situazione, proprio con specifico riferimento alle ricadute di questo passaggio su lavoratrici e lavoratori, sui carichi di lavoro ed in generale sugli impatti di tale operazione».
Così Fabrizio Mattioli, segretario responsabile First Cisl Liguria, e Matteo Muzio, First Cisl segretario Gruppo Bper Banca, in merito al passaggio da Carige a Bper Banca e alla migrazione dei conti correnti avviata stamattina.
«Continueremo a monitorare gli sviluppi degli impatti dell’operazione di aggregazione − dicono −, così come vigileremo anche nel prossimo futuro sulla salvaguardia dei livelli occupazionali, sulla tutela delle persone in merito a qualsiasi fenomeno di mobilità territoriale e professionale e sul mantenimento dei presidi territoriali».
«Ricordiamo infine che, il 5 novembre scorso, First Cisl e le altre organizzazioni sindacali hanno raggiunto con l’azienda l’intesa relativa all’accordo di armonizzazione normativa e contrattuale, da noi giudicato molto positivamente − sottolineano −. Non solo per gli aspetti economici e normativi, che comunque crediamo abbiano non secondaria rilevanza, ma anche perché riteniamo che tale accordo, giunto dopo un confronto serrato e dall’esito non scontato alla vigilia, possa nei fatti consentire alle colleghe e ai colleghi dell’ex Gruppo Carige di contare su un’importante base sulla quale impostare e costruire il futuro in Bper Banca e di affrontare in maniera migliore il percorso aggregativo nella nuova realtà».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.