Inaugurata a Portofino la prima infrastruttura di ricarica per imbarcazioni elettriche di Enel X Way in Italia.

La sperimentazione di Enel X Way per Portofino prevede la messa a disposizione in comodato di un’infrastruttura di ricarica, allo scopo di abilitare il porto ad accogliere imbarcazioni elettriche e promuovere il turismo sostenibile.

La nautica elettrica è una realtà crescente in termini di volumi a livello mondiale e rappresenta una soluzione ideale, e in alcuni casi anche l’unica possibile, per la navigazione in aree marine, lacustri e fluviali pregiate a livello paesaggistico e ambientale.

L’infrastruttura pubblica è situata presso il molo Umberto I e consentirà la ricarica fino a 75kW in DC e 22kW in AC, coprendo tutti gli standard al momento sul mercato.

Il servizio si aggiunge alle infrastrutture per la ricarica delle auto elettriche previste presso il parcheggio multipiano di Portofino e all’interno del parcheggio di Paraggi. Queste ultime due installazioni si sommeranno, così, alle 144 stazioni di ricarica della provincia di Genova, e alle 234 della Liguria, per un totale di 466 punti di ricarica su tutta la regione.

All’inaugurazione hanno presenziato il sindaco Matteo Viacava e l’assessore regionale a Infrastrutture e ambiente Giacomo Raul Giampedrone.

Il progetto, fortemente voluto dall’amministrazione comunale, rende Portofino il primo esempio di mobilità integrata nautica e auto, migliorando la qualità dell’aria e mirando a raggiungere la carbon neutrality, anche in relazione all’utilizzo dell’infrastruttura portuale.

«Siamo molto orgogliosi di compiere questo passo insieme a Enel X Way, dotando il nostro porto di una infrastruttura che farà da modello per altre marine d’Italia – afferma il sindaco Viacava −. Tale scelta va in direzione con quanto di buono è stato intrapreso lo scorso maggio, con il lancio del progetto “Portofino carbon free”. Avere soluzioni a basso impatto per il trasporto su acqua e su gomma rimane uno degli obiettivi cui miriamo con maggior interesse».

«Enel è da anni protagonista dell’elettrificazione dei trasporti − sottolinea Elisabetta Ripa, ceo di Enel X Way − e ora si impegna a far crescere la rete di punti di ricarica per veicoli elettrici nel paese ed estenderla ai mezzi di trasporto sull’acqua, offrendo una copertura capillare su tutti i porti e le marine italiane».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.