È il progetto Cat Vision, presentato da Aitek spa e Circle Garage srl ad avere ottenuto il punteggio più elevato dalla commissione di esperti del mondo accademico e industriale che ha selezionato per Start 4.0 nove progetti da finanziare per il loro cattarere innovativo.

Start 4.0 contribuirà al progetto Cat Vision con 195 mila euro.

La proposta prevede lo sviluppo di un sistema di monitoraggio tecnologicamente avanzato che utilizza Intelligenza Artificiale e machine learning per il controllo automatizzato di asset critici (porti, infrastrutture per la generazione e la distribuzione dell’energia, sistemi di trasporto, sistemi idrici e sistemi produttivi), soggetti a eventi potenzialmente pericolosi per la loro sicurezza, come possibili attacchi terroristici.

Per raggiungere questo obiettivo Cat Vision, acronimo di Critical Asset Thread-detection using VISible and INfrared spectra, si basa su un duplice sistema video e sfrutta le competenze acquisite da Aitek nello sviluppo di tecnologie per l’acquisizione e la elaborazione delle immagini, applicate con successo in importanti progetti di video sorveglianza e video analisi per infrastrutture critiche.

Una telecamera termica consentirà il rilevamento di target a una maggiore distanza rispetto a quella nello spettro del visibile, garantendo al contempo il funzionamento anche in condizioni di scarsa visibilità e di notte, mentre una telecamera HD, operante nel visibile e dotata di obiettivo multifocale, acquisirà immagini ad alta qualità.

Il sistema di monitoraggio sarà automatizzato grazie a un innovativo algoritmo di video processing per il rilevamento e la classificazione dei target: l’applicazione di algoritmi di Intelligenza Artificiale consentirà di estrarre in tempo reale tutte le informazioni necessarie a garantire la sicurezza, generando automaticamente segnalazioni di allarme in caso di criticità. A questo innovativo approccio di processing si aggiunge un algoritmo intelligente di brandeggio automatico della camera, al fine di eseguire il tracking di uno o più target rilevati.

Il sistema descritto verrà verticalizzato su uno specifico caso di studio incentrato sul controllo della sicurezza in ambito portuale/marittimo, per rilevare la presenza di natanti non autorizzati negli specchi d’acqua in prossimità di navi e di infrastrutture portuali critiche. L’ambito applicativo considerato è significativo in quanto alla tematica della sicurezza delle infrastrutture si può affiancare l’obiettivo di garantire la sicurezza e l’incolumità delle persone.

I nove progetti vincitori, in linea con gli obiettivi del Mise e di Start 4.0, sono tutti sviluppati da piccole e medie imprese, le quali avranno ora l’opportunità di sviluppare le potenzialità delle proprietecnologie grazie anche al coinvolgimento dell’Università  di Genova, del Cnr e di importanti soggetti industriali.

Aitek spa,  è un’azienda genovese che progetta e realizza di soluzioni tecnologiche innovative per i mercati degli Intelligent Transport Systems e della sicurezza. Grazie all’esperienza maturata in oltre 30 anni di grandi progetti e alla continua attenzione alle evoluzioni tecnologiche, Aitek sviluppa applicativi software basati sulle più moderne tecnologie informatiche.

Circle Garage è una spin-off dell’Istituto italiano di tecnologia fondata nel 2013 come studio di innovazione che, grazie alla sua esperienza nel campo dell’Internet of Things, dell’Interaction e della Realtà Virtuale, sviluppa prodotti e servizi per Industry4.0 e mercato consumer Nel corso degli anni, Circle Garage ha sviluppato HIRIS.IO, un insieme di strumenti software personalizzabili per raccogliere, gestire e analizzare i dati prodotti dalle aziende (I / IoT, DB, API, servizi di terze parti) per l’automazione dei processi.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.