«Abbiamo un Fondo che aiuta le imprese sul fronte degli interessi con copertura dello Stato ma non c’è il Fondo specifico per il florovivaismo che aiuta le imprese anche in conto capitale. Lo hanno promosse, ma per ora non si vede». È qunto afferma il presidente di Cia Liguria, Aldo Alberto, in una lettera indirizzata al presidente dela regione Giovanni toti.

«Ci sono decine di decine di aziende liguri – sottolinea Alberto – che rischiano, in assenza di azioni di sostegno nazionali e locali, di non superare la prova. Oggi sono in particolare sofferenza la floricoltura, la viticoltura e l’agriturismo. Auspichiamo in questa fase la massima attenzione affinché settori strategici per la nostra economia agricola e non solo, trovi nei provvedimenti del Governo il giusto spazio. Ma abbiamo bisogno anche di azioni e risorse locali, che possano far leva sulle strumentazioni a disposizione come PSR e fondi struttura»

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.