Trasferta nell’Est per il sindaco di Genova Marco Bucci: il primo cittadino del capoluogo ligure sarà presente al Forum economico internazionale di San Pietroburgo Genova e alle “Giornate di Genova a Mosca”.

Il 24 maggio la presenza al Forum, il più importante appuntamento economico della Federazione russa, al quale saranno presenti, fra gli altri, il presidente russo Vladimir Putin, il presidente francese Emanuel Macron, la presidente del Fondo Monetario Internazionale Christine Lagarde e altri Capi di Stato e di governo da tutto il mondo.

Bucci è l’unico sindaco italiano invitato, perché Chiara Appendino, sindaco di Torino, rappresenterà invece la città ospite di quest’anno. Proprio il capoluogo ligure sarà la città ospite l’anno prossimo.

Genova e le sue prospettive di sviluppo saranno presentate nella sessione “The international cross-sectoral balance and transport corridors“.

Il 22 e 23 maggio invece Bucci sarà a Mosca, per le “Giornate di Genova a Mosca”, il più importante progetto di marketing territoriale realizzato negli ultimi anni da Genova nella Federazione Russa, realizzato da Comune di Genova, in collaborazione con Camera di Commercio/Wtc, Regione Liguria e Liguria International, Confindustria Genova.

In scaletta promozione turistica, internazionalizzazione delle imprese e attrazione di investimenti, non poteva mancare la gastronomia, ma anche la cultura, oltre alla produzione di materiali e video di promozione delle due città: questi i contenuti dell’intenso programma delle Giornate di Genova.

Per il Comune sarà presente, anche l’assessore al marketing territoriale, cultura e politiche giovanili Elisa Serafini.

In particolare, il 22 maggio, in collaborazione con Enit Mosca, avrà luogo a Eataly, il più importante e grande (7.000 mq) ristorante italiano di Mosca, la presentazione di Genova come destinazione turistica, ai tour operator e media russi. Saranno presenti diverse catene di hotel genovesi e la Compagnia Aerea Siberian 7, che opera il volo diretto Genova-Mosca; dopo la presentazione avrà luogo un workshop fra operatori turistici italiani e russi, ai quali sarà data la possibilità di gustare le specialità gastronomiche preparate dagli chef genovesi di “Genova gourmet”.

Nel pomeriggio, mentre a Eataly Mosca si svolgeranno le master class di cucina genovese e le dimostrazioni ed eliminatorie del Campionato Mondiale del pesto al mortaio, il sindaco Bucci incontrerà l’Ambasciatore italiano nella Federazione Russa, Pasquale Terrracciano, e alla sera, alla Casa della Musica, uno dei più prestigiosi teatri di Mosca, si terrà il concerto del quartetto Werther, realizzato in collaborazione con l’associazione Musica con le ali.

Il 23 maggio al mattino, nella Camera di Commercio di Mosca, si svolgerà il Forum economico, con gli interventi di Marco Bucci – che presenterà la città e i grandi progetti, dal water front, a Hennebique e  pista ciclabile, al terzo valico eccetera; Sergey Cheremin, ministro delle relazioni economiche e internazionali del governo di Mosca, che illustrerà i grandi investimenti della Città di Mosca, che potrebbero costituire importanti opportunità di mercato per le aziende genovesi dei settori mobilità sostenibile, acqua ed energia, nuovi materiali, ingegneria e telecomunicazioni, oil and gas, testing e classificazione, power generation; Giovanni Mondini, presidente di Confindustria Genova; Vladimir Platonov, presidente della Camera di Commercio di Mosca; Michele Tommasi, vice capo della missione diplomatica italiana a Mosca; Alfredo Gozzi, direttore generale Confindustria Mosca. A seguire interventi delle imprese italiane presenti (Abb, Ansaldo Energia, Bidimensional, Gruppo Fos, Icare Italy, Rina Services, Tmp Spa Termomeccanica) e delle aziende russe interessate a partnership, meetings b2b e lunch a base di specialità gastronomiche genovesi e liguri.

Nel pomeriggio del 23 incontro dei sindaci di Genova e Mosca, Sergey Sobyanin, e riunioni di lavoro per impostare il programma di lavoro comune delle Città di Mosca e Genova nei prossimi mesi. Per tutto il giorno continueranno a Eataly Mosca le master class e show cooking di ricette genovesi, che saranno anche inserite nel normale menù del grande ristorante, dando così al numeroso e qualificato pubblico di Eataly Mosca la possibilità di gustare i sapori tipici della cucina genovese.

Il 23 sera concerto del vincitore del Premio Paganini, Kevin Zhu, con l’orchestra dei Virtuosi di Mosca, alla Casa della Musica, e successivo buffet a base di specialità genovesi e liguri.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.