La Borsa di Milano ha aperto in rialzo. Il primo indice Ftse Mib guadagna lo 0,27% a 25.118 punti. Con il passare degli scambi però l’indice principale scivola in ribasso. Tra i titoli in evidenza Amplifon (+2,6%) dopo l’accordo per l’acquisizione di Bay Audio in Australia, Recordati (+2,23%) e Diasorin (+1,4%). In calo i bancari a partire da Banco Bpm (-2,04%).

Nei mercati asiatici Tokyo ha terminato in forte rialzo: +2,25%. Pesano la chiusura della settimana scorsa di Wall Street e un nuovo ottimismo sui mercati.

Sul fronte macroeconomico. Prevista la riunione dell’Eurogruppo sulle politiche economiche fiscali. Dagli Stati Uniti l’asta di titoli di Stato a 3 e 10 anni.

Apertura in calo per il prezzo del petrolio. Il greggio Wti del Texas scende dello 0,25% a 74,3 dollari al barile mentre il Brent del Mare del Nord cede lo 0,28% a 75,3 dollari.

Nei cambi euro stabile: passa di mano a 1,1186 dollari (-0,08%) e a 130,726 (-0,05%).

Lo spread tra Btp decennale italiano e corrispondente Bund tedesco è in diminuzione a 108 punti base. Il rendimento è a +0,73%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.