Chiude in rialzo Piazza Affari, migliore listino in Europa, grazie alla fiducia diffusa dalla notizia del tutto esaurito registrato dalle aste del Tesoro sui Btp (da complessivi 6,5 miliardi) con rendimenti in sensibile calo.

Milano ha terminato le contrattazioni con Ftse Italia All-Share a 22.580,13 punti (+0,78%) e Ftse Mib a 20.630,75 punti (+0,82%). Lo spread Btp Italia/Bund a dieci anni si è ridotto a 261 punti base da 267 pb di ieri sera. Scende anche il rendimento del Btp decennale benchmark, indicato al 2,38% dal 2,44% del closing del giorno precedente.

Positiva anche le altre borse europee, Eurostoxx segna +0,18%, Eurostoxx 50 + 0,11%, il Cac 40 di Parigi +0,01%, il Dax 30 di Francoforte +0,44%, l’Ibx 35 di Madrid +0,09%, il Ftse 100 di Londra +0,01%.

Sul mercato valutario, l’euro torna sotto la soglia di 1,13 con il dollaro che si è rafforzato e scambia a 1,127. La divisa europea viene indicata inoltre a 122,29 yen (da 122,787) mentre il rapporto dollaro/yen si attesta a 108,44 (da 108,46).

Seduta in lieve rialzo per l’oro, che avanza a 1.338,9 dollari l’oncia. Il petrolio (Light Sweet Crude Oil) mostra un guadagno del 2,93%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.