Sono state almeno 400 mila le persone che hanno viaggiato durante le festività sui treni regionali di Trenitalia (esclusi gli abbonati) in Liguria, facendo registrare un +19,51% rispetto lo stesso periodo dello scorso anno. Lo comunica la stessa Trenitalia.

Nel 2018, sempre in Liguria, l’86% (+1,5% rispetto la media nazionale) delle persone intervistate durante l’indagine di customer satisfaction si è detta soddisfatta dei servizi regionali liguri.

Dato nazionale: Natale, Santo Stefano, Capodanno ed Epifania giorni con maggiore flusso viaggiatori. I convogli regionali utilizzati sempre più spesso anche per turismo, svago e gite di un solo giorno.

In cima alla classifica delle mete preferite ci sono le grandi città: Torino, Milano, Venezia, Genova, Bologna, Firenze, Roma e Napoli. Apprezzati anche i collegamenti a breve raggio, all’interno della stessa regione, in particolare verso località di medie dimensioni quali Treviso, Monterosso (Cinque Terre), Modena, Ferrara, Pisa, Prato, Cefalù e Pietrarsa-San Giorgio a Cremano, dove è possibile visitare il Museo Nazionale Ferroviario con le tante iniziative della Fondazione FS Italiane (oltre 170mila presenze nel 2018).

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.