Orientamenti il programma del 14 novembre

    Quando:
    14 novembre 2019 09:30@09:30–21:00 Europe/Rome Fuso orario
    2019-11-14T09:30:00+01:00
    2019-11-14T21:00:00+01:00
    Dove:
    Porto Antico di Genova
    Costo:
    Gratuito

    Eventi e occasioni di stimolo e riflessioni arrivano anche dalla terza giornata del Salone Orientamenti, in programma al Porto Antico di Genova con organizzazione a cura di Regione Liguria e del comitato promotore composto da Comune di Genova, Città Metropolitana di Genova, Università degli Studi di Genova, Ufficio scolastico regionale e Camera di Commercio in strettissima collaborazione con il Miur e il ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

    Dalle 9:30, alla sala maestrale, il convegno “Green economy e green jobs” con la partecipazione di Patrizia Marini (presidente Rete Nazionale Istituti Agrari), Pietro Paolo Giampellegrini (commissario Straordinario Agenzia in Liguria), e dei presidenti degli Ordini Nazionali dei Dottori Agronomi (Sabrina Diamanti), dei Periti Industriali (Claudio Guasco), degli Agrotecnici (Roberto Orlandi), dei Periti Agrari (Mario Braga) e dei Geometri (Maurizio Savoncelli).

    “Le professioni del mare” saranno al centro dell’incontro promosso da Regione Liguria, Conftrasporto-Confcommercio Imprese per l’Italia e Accademia Italiana della Marina Mercantile alle 9:30 all’Auditorium dell’Istituto Nautico San Giorgio. Interverranno, tra gli altri, Eugenio Massolo, presidente Accademia Marina Mercantile, Stefano Messina, presidente Assarmatori Genova, Giovanni Mondini, presidente Confindustria Genova, Giacomo Gavarone, presidente Giovani Armatori, e Magdalena Strachinescu in rappresentanza della Commissione Europea. All’Auditorium dell’Acquario di Genova, dalle 9, approfondimento sui nuovi corsi dell’Università di Genova legati alle professioni marittime.

    “La filiera formativa di porti e mare” sarà trattata dalle 14 ancora al Nautico San Giorgio con la partecipazione di Paola Vidotto, direttrice generale Accademia Marina Mercantile di Genova, dell’ammiraglio Nicola Carlone, direzione marittima di Genova, e di Rosanna Bonanni in rappresentanza del Miur. Sempre alle 14, all’Auditorium dell’Acquario di Genova, Regione Liguria riconoscerà e valorizzerà la figura di caregiver con la firma di un protocollo d’intesa con l’Ufficio scolastico regionale.

    Alle 16, alla sala Telegrafo al Palazzo della Borsa, Regione Liguria e Aliseo presenteranno al pubblico e premieranno le aziende che hanno aderito a #Progettiamocilfuturo. Alle 16,30, alla Sala del Capitano di Palazzo San Giorgio, Giorgio Merletti, presidente Confartigianato, premierà i vincitori  dei Campionati WorldSkills del Nord Ovest.

    Alle 20, la sala Maestrale ospita la Notte dei Talenti, serata dedicata alla valorizzazione dell’ingegno, del merito e della creatività dei giovani che si sono contraddistinti nello studio, nel lavoro, nella cultura e nello sport. Ospiti d’onore Demetrio Albertini, Filippo Grondona, gli Ex-Otago, Daniele Ronchetti, i Soggetti Smarriti e Nanna’s Garage.

    Il programma degli incontri della terza giornata del Salone Orientamenti prevede anche “Primo Soccorso a Scuola”, promosso da Alisa e Usr Liguria, nella Sala Grecale dalle 9 con l’intervento della vicepresidente e assessore alla Sanità Sonia Viale.  Alla stessa ora, alla sala delle Compere di Palazzo San Giorgio, parte “FutureHack Liguria”, spazio dedicato alle maratone digitali promosso da Regione Liguria, USR Liguria e IISS “Fortunio Liceti”. In Sala Maestrale, alle 11:30, il contest del progetto “Make your own series” a cura di Noisiamofuturo in collaborazione con Luiss Guido Carli di Roma

    Nel pomeriggio, dalle 14 in Sala Grecale, “Orientamento on the Job”, occasione di incontro del sistema scolastico educativo regionale a cura di USR Liguria.  Alle 15, alla Sala Blu dell’Acquario di Genova, Unicef e Unige presentano “La qualità delle relazioni: l’ascolto dei bambini e degli adolescenti”.

    LASCIA UNA RISPOSTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.