“Il senso di un’esperienza. Tra passato, presente e futuro”, il 29/11 convegno del Centro Benedetto Acquarone

    Quando:
    29 novembre 2019 08:30@08:30–13:00 Europe/Rome Fuso orario
    2019-11-29T08:30:00+01:00
    2019-11-29T13:00:00+01:00
    Dove:
    Centro Benedetto Acquarone – Villaggio del Ragazzo
    Chiavari

    Venerdì 29 novembre 2019 dalle 8,30 alle 13, il Centro Benedetto Acquarone – Villaggio del Ragazzo di Chiavari terrà un convegno dal titolo “Il senso di un’esperienza. Tra passato, presente e futuro” ideato in occasione del 20° anniversario di apertura del centro polifunzionale. L’ingresso è libero e gratuito.

    L’evento cercherà di offrire dei contributi significativi per tutta la variegata platea di portatori di interesse del Centro Benedetto Acquarone.

    La prima parte sarà composta di video e interviste dei protagonisti di allora per aiutare a capire se effettivamente si è andati nella direzione che il fondatore del centro aveva pensato per l’opera. Successivamente, il presidente del villaggio,  don Rinaldo Rocca approfondirà i valori che questo progetto ha sempre racchiuso.

    La seconda parte sarà dedicata ai tre gruppi d’interesse: anziani, disabili e minori. Tra gli interventi: il coordinatore e il responsabile sanitario del servizio racconterà il percorso del centro intrapreso fino a oggi; due responsabili di servizi Asl per anziani e disabili e il direttore del distretto sociosanitario 15 racconteranno la loro visione del cambiamento dei servizi per minori, disabili e anziani in questi ultimi vent’anni, e come, in quest’evoluzione, si sia collocato il Centro Acquarone.

    «Crediamo che la giornata di lavoro del convegno potrà offrire varie riflessioni e stimoli, così come variegata e sfaccettata è la nostra realtà – aggiunge Giuseppe Grigoni, direttore area sociosanitaria del Villaggio del ragazzo – Il Centro Acquarone offre servizi sanitari, sociosanitari e sociali, e rappresenta, dopo vent’anni di attività, un percorso significativo che non vuole interrompersi, ma allo stesso tempo essere capace di scorgere nuove prospettive rispetto al territorio».

    Qui il programma

    LASCIA UNA RISPOSTA

    Please enter your comment!
    Please enter your name here

    Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.