Olimpiadi 2024, Liguria prima regione per rapporto tra atleti e abitanti

In tutto sono 23 i liguri qualificati ai Giochi olimpici di Parigi: un olimpico ogni 65.600 abitanti

Sono 23 gli atleti liguri che prenderanno parte ai Giochi olimpici di Parigi 2024: Andrea Fondelli, Edoardo Di Somma, Roberta Bianconi, Sofia Giustini, Silvia Avegno, Giulia Viacava, Agnese Cocchiere, Linda Cerruti, Francesca Zunino, Chiara Rebagliati, Alberto Razzetti, Davide Mumolo, Alice d’Amato, Luca Porro, Ilaria Spirito, Matteo Arnaldi, Ludovica Cavalli, Ilaria Elvira Accame, Davide Re, Camilla Moroni, Maggie Pescetto, Sofia Mastroianni e Dafne Bettini.

Un dato che colloca la Liguria all’ottavo posto nella graduatoria per regioni (escluse le province autonome di Trento e Bolzano) relativa al numero di atleti qualificati. Secondo una speciale classifica stilata da Stelle Nello Sport la Liguria ha però il miglior rapporto in Italia tra atleti qualificati e numero di abitanti: un olimpico ogni 65.600 abitanti, meglio delle sette regioni che la precedono: Lombardia (67 olimpici, uno ogni 151.000), Lazio (42 olimpici, uno ogni 139.000), Toscana (36 olimpici, uno ogni 103.000), Veneto (31 olimpici, uno ogni 156.000), Emilia Romagna (27 olimpici, uno ogni 165.000 abitanti), Piemonte (27 olimpici, uno ogni 151.000), Campania (25 olimpici, uno ogni 232.000).

«Il prestigioso titolo di Regione europea dello sport di cui si fregerà il nostro territorio nel 2025 celebra le tante eccellenze sportive della regione – dichiara il presidente ad interim della Regione Liguria Alessandro Piana – e sottolinea il costante impegno delle Istituzioni locali, delle Associazioni sportive e degli atleti nel promuovere i valori dello sport e dell’inclusività. Negli ultimi anni la Liguria ha visto emergere numerosi talenti sportivi che si sono distinti a livello nazionale e internazionale frutto di un lungo percorso di investimenti nelle infrastrutture, nei programmi di formazione e nel sostegno alle realtà sportive locali incentivando soprattutto la pratica sportiva tra i giovani».

«Un risultato eccezionale che conferma la grande tradizione sportiva della Liguria, una regione piccola ma da sempre grande fucina di talenti – commenta l’assessore regionale allo Sport Simona Ferro. – La presenza di così tanti campioni liguri ai Giochi Olimpici favorirà senza alcun dubbio lo spirito d’emulazione in migliaia di giovani del territorio. Questi numeri ci danno ulteriore carica ed energia per preparare al meglio il 2025, anno in cui la Liguria sarà Regione europea dello sport e, anche grazie all’aiuto dei nostri fantastici atleti, porteremo avanti numerose attività e iniziative per la promozione dell’attività fisica tra la popolazione di ogni età e abilità».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here