Sociale, via libera al riparto regionale: 8 milioni per 19 distretti sociosanitari

Per mettere in atto progetti in tutti gli ambito sociali: minori, anziani, disabilità, contrasto alla povertà, giovani, welfare

Via libera della Regione Liguria al riparto sul territorio degli 8 milioni di euro del Fondo regionale per le Politiche sociali previsto per il 2024. La somma verrà ripartita tra gli ambiti territoriali sociali/distretti sociosanitari presenti in Liguria, che potranno utilizzare la loro quota per investire e sostenere tutte le aree assistenziali (contrasto alla povertà, politiche per la famiglia e servizi prima infanzia, tutela dei minori, anziani e persone con disabilità, giovani, entroterra e welfare di comunità).

“Si tratta di risorse fondamentali per promuovere l’inclusione sociale in ogni ambito e su tutto il territorio regionale – commenta l’assessore alla Politiche sociali e del Terzo settore Giacomo Giampedrone –. I Comuni potranno così mettere in atto progetti in ambito sociale o legati a interventi educativi, sostenere strutture comunitarie e semi residenziali, le comunità alloggio e i centri diurni, oltre a molte altre attività a favore di famiglie, anziani, disabili e di tutti i cittadini più fragili”.

Nella misura sono inclusi anche gli interventi di sostegno alle famiglie e le spese del segretariato sociale, ovvero gli sportelli che si occupano di fornire informazioni, interventi e presa in carico dei soggetti deboli.

Come stabilito dal Piano sociale integrato regionale, le somme del riparto verranno assegnate al Comune capofila del distretto sociosanitario, per poi essere utilizzate a favore di tutti gli enti locali afferenti al Distretto di cui fanno parte.

L’ammontare del contributo attribuito ai Distretti viene attuato sulla base dei criteri precedentemente condivisi con i territori e tuttora vigenti.

Di seguito, il dettaglio dei fondi assegnati ai singoli distretti:
Ats/Dss 1 Ventimigliese: 360.217 euro
Ats/Dss 2 Sanremese: 457.645 euro
Ats/Dss 3 Imperiese: 462.703 euro
Ats/Dss 4 Albenganese: 341.441 euro
Ats/Dss 5 Finalese: 323.690 euro
Ats/Dss 6 Bormide: 259.608 euro
Ats/Dss 7 Savonese: 643.855 euro
Ambito territoriale sociale (Ats) Genova: 2.413.569
Ats/Dss 8 Extra Genova Ponente: 184.985
Ats/Dss 10 Valpolcevera e Vallescrivia: 309.025 euro
Ats/Dss 12 Valtrebbia e Valbisagno: 91.067 euro
Ats/Dss 13 Extra Genova Levante: 167.686 euro
Ats/Dss 14 Tigullio Occidentale: 223.300 euro
Ats/Dss 15 Chiavarese: 399.782 euro
Ats/Dss 16 Tigullio Orientale: 175.060 euro
Ats/Dss 17 Val di Vara: 246.289 euro
Ats/Dss 18 Spezzino: 530.527 euro
Ats/Dss 19 Val di Magra: 409.543 euro

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here