Pnrr, oggi online il nuovo sito web del Comune di Sestri Levante

Il progetto di restyling e potenziamento del sito finanziato con 155mila euro nell'ambito del Pnrr

Pnrr, oggi online il nuovo sito web del Comune di Sestri Levante

Nell’ambito del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Pnrr), il Comune di Sestri Levante ha realizzato un nuovo sito web istituzionale che nel corso della giornata di oggi, lunedì 3 giugno, andrà online in sostituzione al portale attualmente in uso.

Un importante aggiornamento realizzato grazie all’adesione alla Misura 1.4.1 – Servizi digitali per i cittadini – “Pacchetto cittadino attivo: costituzione sportello telematico polifunzionale e Progetto pacchetto cittadino informato: upgrade servizio Municipium e sito comunale”.

Il nuovo sito web del Comune di Sestri Levante è stato progettato per migliorare l’esperienza dell’utente, con un design grafico completamente rinnovato, nuovi colori e una molteplicità di contenuti relativi ai servizi della Pubblica Amministrazione, nonché alle attività del sindaco, della giunta e del consiglio comunale.

Realizzato internamente dall’ufficio Transizione Digitale del Comune, il nuovo portale punta a integrare e migliorare i vari servizi digitali per ottimizzare l’esperienza degli utenti e semplificare la fruizione dei servizi al cittadino.

L’adeguamento del sito è avvenuto secondo le più recenti Linee guida di design per i siti internet e i servizi digitali della Pubblica Amministrazione, sviluppate congiuntamente dall’Agenzia per l’Italia digitale (Agid) e dal Dipartimento per la Trasformazione Digitale.

Il lancio del nuovo sito segna l’inizio di un percorso che porterà ulteriori novità entro l’estate: saranno introdotte nuove funzionalità e servizi digitali per semplificare e rendere più accessibili le interazioni tra i cittadini e l’amministrazione comunale, anche tramite dispositivi mobili. Nella stessa ottica sarà inoltre aggiornato lo sportello telematico, il cui sviluppo è affidato a un’impresa esterna.

Il progetto ha ottenuto un finanziamento di 155mila euro che verrà erogato dopo un esame a cui sito e sportello telematico saranno sottoposti nei prossimi mesi. Il risparmio generato dalla realizzazione e gestione interna del sito, affidata all’Ufficio Transizione Digitale, sarà impiegato per altri servizi digitali.

Il nuovo sito sarà raggiungibile allo stesso link del precedente.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here