Magellan Circle partner del progetto AutoMoTif per l’automazione della logistica europea

AutoMoTif riunisce 18 partner di 9 Paesi dell'Ue: per Circle ha un valore di 270mila euro e una durata di 36 mesi

Magellan Circle partner del progetto AutoMoTif per l’automazione della logistica europea

La controllata di Circle spa Magellan Circle si è aggiudicata il progetto AutoMoTif.

Finanziato nell’ambito del programma Horizon Europe e con un budget complessivo di circa
4 milioni di euro, il progetto per Circle ha un valore di 270.000 euro e una durata di 36 mesi.

AutoMoTif si focalizzerà sullo sviluppo di strategie, modelli di business e di governance, raccomandazioni normative e sinergie per l’automazione operativa dei flussi di carico multimodali e delle catene di approvvigionamento logistiche nella rete intraeuropea.

AutoMoTif riunisce 18 partner di 9 Paesi dell’Ue e i suoi principali obiettivi possono essere riassunti come segue:
● definire i requisiti di automazione operativa per il trasporto merci multimodale, colmando le lacune tecnologiche nell’automazione dei nodi, e riducendo l’impatto sociale e ambientale della logistica
● completare simulazioni basate su quattro casi di studio che rivelino i benefici dell’automazione operativa
● valutare i benefici e gli impatti dell’automazione operativa integrata
● definire strategie per ridurre i costi di investimento nell’implementazione di soluzioni automatizzate per la logistica e il trasporto merci multimodale
● fornire raccomandazioni per possibili azioni normative e politiche.

“AutoMoTif rappresenta il prossimo passo della nostra strategia di innovazione nella catena di fornitura e mostra i punti di forza del Gruppo Circle sia in termini di sviluppo software che di competenza nella comunicazione” dichiara Alexio Picco, presidente di Magellan Circle.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here