Lo yogurt del Caseificio Val D’Aveto premiato dall’International Taste Institute di Bruxelles

Cinque gusti di yogurt colato conquistano le stelle d'oro 2024

Il Caseificio Val D’Aveto si aggiudica cinque premi da parte dell’International Taste Institute di Bruxelles.

Il Superior Taste Award 2024 è stato assegnato a cinque gusti di yogurt colato, ottenendo in totale ben 11 stelle d’oro: bianco, pistacchio, miele di tiglio, nocciola Piemonte Igp e il nuovo caramello salato.

Il Caseificio Val d’Aveto, azienda ligure del Gruppo Sabelli, nasce nel 1991 allo scopo di rilanciare la produzione casearia a latte crudo del San Stè e salvaguardare l’identità di questa valle ligure, che da sempre ha il suo collante nella produzione solidale del formaggio. Il Caseificio Val D’Aveto collabora con le stalle del territorio, sostenendo la filiera del latte ligure e rispettando le lavorazioni tradizionali: tutti i prodotti sono infatti realizzati con latte intero, lasciato integro per esaltare la biodiversità tra latte di stalla e latte di alpeggio.

 

“Questo riconoscimento internazionale premia la scelta di creare un prodotto sano, genuino e che si nutre solo del latte proveniente dalle valli Aveto e Trebbia. Una ricetta artigianale nata per regalare un momento di sapore autentico a tutti coloro che, scegliendoci, credono nel nostro lavoro”, ha dichiarato Angelo Galeati, amministratore delegato del Caseificio Val d’Aveto.

 

I premi sono l’esito della degustazione effettuata da oltre 200 chef e sommelier da tutto il mondo e provenienti da prestigiose associazioni culinarie europee.

I prodotti sono analizzati e valutati seguendo una metodologia rigorosa e neutrale. Sono degustati alla cieca da un nutrito gruppo di professionisti indipendenti di alimenti e bevande che non conoscono il marchio del prodotto e la sua origine quando lo assaggiano. Oltre ai punteggi, gli chef e i sommelier forniscono commenti e suggerimenti per un ulteriore miglioramento del prodotto.

La giuria dell’Istituto è composta chef e sommelier tra cui: Christian Brancaleoni (Miglior Sommelier d’Italia, 2022), Gabriel Biscay (MOF e 2 stelle Michelin), Ferran Vila-Pujol (Miglior Sommelier di Spagna, 2022), Michael Vanderhaeghe (2 stelle Michelin), Bernard Vaussion (Chef dei presidenti della Francia) e Julie Dupouy (3a classificata al concorso Miglior Sommelier del Mondo, 2016) e molti altri professionisti di fama mondiale.

L’elenco dei riconoscimenti dell’edizione 2024:

•    3 Stelle d’oro per lo Yogurt Colato Bianco – “Gusto Eccezionale” – Punteggio superiore al 90%

•    3 Stelle d’oro per lo Yogurt Colato con Pistacchio – “Gusto Eccezionale” – Punteggio superiore al 90%

•    2 Stelle d’oro per lo Yogurt Colato con Nocciola Piemonte IGP – “Gusto notevole” – Punteggio tra l’80 e il 90%

•    2 Stelle d’oro per lo Yogurt Colato con Miele di Tiglio – “Gusto notevole” – Punteggio tra l’80 e il 90%

•    1 Stelle d’oro per lo Yogurt Colato con Caramello Salato – “Gusto degno di nota” – Punteggio tra il 70 e l’80%.

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here