La via dell’Amore riapre il 19 luglio, Sartori: «Grande inaugurazione che sarà ricordata in tutto il mondo»

Lo ha affermato l'assessore regionale al Turismo durante un incontro a Roma con il ministro del Turismo Daniela Santanché

«Come assessorato al Turismo e insieme ad Agenzia InLiguria, il 19 luglio faremo una grande inaugurazione per la riapertura della Via dell’Amore: sarà un evento che verrà ricordato non solo alle Cinque Terre ma anche in tutto il mondo. Questo percorso iconico, che ha visto tante coppie giurarsi eterno amore, finalmente dopo quasi dodici anni riaprirà nella sua totalità per la gioia di tutti».

Lo ha affermato l’assessore regionale al Turismo Augusto Sartori durante un incontro a Roma con il ministro del Turismo Daniela Santanché.

La Via dell’Amore, circa 900 metri a strapiombo sul mare tra Riomaggiore e Manarola, è stata chiusa nel 2012 a seguito di una frana: gli interventi sul sentiero e sui versanti rocciosi, finanziati per gran parte da Regione Liguria, sono iniziati il 14 gennaio 2021. Nell’estate 2023 sono stati consegnati al Comune di Riomaggiore e riaperti al pubblico i primi 170 metri del percorso, corrispondenti a circa il 20% del totale.

«Come struttura commissariale stiamo continuando a lavorare per traguardare questo risultato strategico non solo per la Liguria ma per tutto il Paese – ha aggiunto il commissario ad Acta dell’opera e assessore regionale alla Difesa del Suolo Giacomo Giampedrone – la riapertura definitiva della Via dell’Amore, fortemente voluta dal presidente Toti, è frutto di un intervento molto complessa di messa in sicurezza e riqualificazione del sentiero patrimonio dell’Unesco ed è per noi motivo di grande orgoglio».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here