Eventi autentici o della tradizione: la giunta regionale stanzia 350 mila euro

È un provvedimento che ha come obiettivo favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici

La giunta regionale, su proposta dell’assessore al Turismo Augusto Sartori, ha approvato oggi l’avviso pubblico per contributi ai Comuni liguri a sostegno di eventi autentici o della tradizione che si svolgono in autunno da almeno 25 anni.

Le risorse complessive a disposizione ammontano a 350 mila euro.

«È un provvedimento che ha come obiettivo favorire la destagionalizzazione dei flussi turistici, diversificare l’offerta e promuovere principalmente i borghi dell’entroterra in modo da offrire esperienze turistiche attrattive in altre stagioni e non solo nel periodo estivo – spiega Sartori – Inoltre proprio per diversificare l’offerta e attrarre più visitatori anche verso mete meno ‘classiche’, il bando valorizza i borghi con meno di cinquemila abitanti per i quali sono previste specifiche priorità nella concessione dei contributi a disposizione».

LASCIA UNA RISPOSTA

Please enter your comment!
Please enter your name here